Pokémon GO: come i fan hanno apprezzato le ultime modifiche a PokéStop e Palestre

0

Come i giocatori di Pokémon GO già sapranno, Niantic ha implementato una serie di misure e cambiamenti all’inizio della pandemia con l’obiettivo di rendere più facile per gli utenti di giocare da casa.

Beh, anche se avevano intenzione di ridurli quest’anno, hanno deciso di mantenere certe caratteristiche in modo permanente . Proprio ieri, lo sviluppatore ha rilasciato un aggiornamento che ha aumentato la distanza di interazione con PokéStop e Palestre da 40 metri a 80 metri.

Questo significa che i giocatori saranno ora in grado di interagire con più luoghi senza bisogno di viaggiare, qualcosa che rimarrà nel gioco a tempo indeterminato. Dopo questa notizia, molti fan e media hanno voluto mostrare la loro gratitudine :

Grazie per averci ascoltato. È davvero la cosa migliore per il gioco

– Joe Merrick (@JoeMerrick) 25 agosto 2021

LET’S GOOOOOOOO🔥 Big W!

– MYSTIC7 (@MYSTIC7) 25 agosto 2021

#ThankYouNiantic! Speriamo che ci sia più interazione con la comunità in modo da poterci sentire coinvolti nel gioco che amiamo!

– PokéJungle (@pokejungle) 25 agosto 2021

Woohoo!!!!! Abbiamo fatto sentire le nostre voci e Niantic ci ha ascoltato! Thank you!
80 metri di distanza! YES!
80 metri di distanza! YES!
80 metri di distanza! YES!
80 metri di distanza! SÌ! pic.twitter.com/HfpxxFQANk

– Trivial Daydream™ (@trivialdaydream) 25 agosto 2021

D’altra parte, è stato anche annunciato che dal 1 settembre nuove implementazioni arriveranno al gioco per progredire ulteriormente nel rendere Pokémon GO un gioco più divertente e accessibile, anche se non si sa quali siano.

Grazie a tutti coloro che hanno fatto sentire la loro voce. Li abbiamo ascoltati e abbiamo capito che questa è stata un’implementazione molto gradita ai giocatori. Condivideremo più informazioni la prossima settimana.

Cosa ne pensi, facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

Vía.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.