Jeffrey Wright saluta il Batman di Robert Pattinson

0

Jeffrey Wright dice che Robert Pattinson ha creato “tre persone distinte” quando interpreta Batman.

L’attore 55enne recita a fianco di Robert in ‘The Batman’ nel ruolo del commissario di polizia di Gotham City James Gordon ed è rimasto colpito dal modo in cui il suo co-protagonista si è calato nel personaggio di Bruce Wayne/Batman.

Jeffrey ha detto a ComicBook.com: “Ho amato la dinamica che io e Rob siamo riusciti a creare.

“Sono davvero entusiasta che la gente veda cosa fa con questo. Crea tre persone distinte. C’è Rob, c’è Bruce Wayne e c’è Batman e sono tutti distinti. È davvero fantastico. Arriva la prossima primavera”

La star di ‘Westworld’ ha suggerito che il prossimo blockbuster è un “throwback” e ha suggerito che il cast aveva un’idea collettiva in mente durante la produzione.

Jeffrey ha detto: “Abbiamo fatto questo film tutti insieme, Rob e Zoe (Kravitz) e Colin (Farrell) e John Turturro, tutti noi lavorando sotto la direzione di Matt Reeves, per creare questi personaggi e una Gotham che fosse specifica per il nostro film.

“E quindi qualsiasi cosa facciamo individualmente è un po’ il riflesso di quello che stiamo facendo tutti e della visione di Matt. Ed è molto specifica. È un po’ più di un ritorno alla DC, come in Detective Comics, di tutto questo”

Jeffrey ammette di aver “amato” lavorare al nuovo film nonostante le sfide delle riprese in mezzo alla crisi del coronavirus.

Ha detto: “L’ho amato. Ho amato la sceneggiatura e ho amato quello che stavamo facendo.

“Lo stavamo facendo in circostanze che non amavo e che erano davvero molto impegnative. Una volta che abbiamo chiuso e quando siamo tornati a lavorare a settembre è stato difficile, in particolare l’isolamento lontano dalla famiglia a Londra, isolati in un hotel vuoto. Ma abbiamo fatto, credo, un film brillante”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.