GTA VI, i primi rumors

0
Ormai Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online sono fuori da un bel pezzo, e quindi è inevitabile che si cominci a parlare di Grand Theft Auto VI.

Secondo alcune recenti speculazioni, il prossimo capitolo della saga creata da Rockstar games potrebbe essere più vicino di quanto ci si aspetta, infatti si parla di una possibile uscita durante il 2017.

Ora come ora Rockstar Games è impegnata nel migliorare la versione multiplayer di Grand Theft Auto V e nella realizzazione del port per PC, ma si è già dichiarata al lavoro su quello che sarà il prossimo capitolo.

«Abbiamo idee per circa 45 anni. Non abbiamo ancora idea di come sarà GTA VI, ma abbiamo alcune idee».

gta vi
Immagine puramente dimostrativa e non relazionata a GTA VI

GTA VI è una possibilità concreta, ma per ora non c’è alcun tipo di conferma o annuncio ufficiale, nemmeno si sa se lo sviluppo sia già iniziato. Lo studio ha solo rivelato che avrebbe piacere che i prossimi capitoli della saga andassero a rivisitare i luoghi in cui è nata la serie.

“Certamente ad un certo punto ci piacerebbe creare un unico e grosso mondo contenente tutte le nostre città e che permetta al giocatore di volare tra loro e visitare le sue zone preferite. In quel contesto ri immaginare Vice City potrebbe essere molto interessante”.

Alcuni invece sostengono che il gioco potrebbe tornare alle origini ed avere luogo a Londra, com’era nel primo GTA del 1999 chiamato Grand Theft Auto London: 1969. Lo scrittore di GTA, Dan Houser, ha invece affermato che non ci sono piani per un futuro gioco ambientato a Londra. Houser ha anche affermato che GTA VI potrebbe vedere la comparsa di un personaggio principale donna, se l’impostazione e la situazione lo permettono.

«Se in futuro potremmo fare un gioco con una donna protagonista? Certo, solo non abbiamo finora trovato il gioco giusto per farlo, ma è una delle cose a cui pensiamo spesso».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.