L’acqua si trasforma in lava nel nuovo glitch di Zelda: Breath of the Wild

0

Nonostante The Legend of Zelda: Breath of the Wild sia disponibile per Nintendo Switch da ormai più di un anno e mezzo, sono ancora molti i giocatori che ancora oggi si tuffano alla ricerca di bug e glitch all’interno del gioco, per ottenere più strumenti utili oppure per cercare nuove aree inesplorate.

È proprio uno di quelli appartenente a quest’ultimo tipo l’oggetto della notizia. Infatti lo YouTuber Mety333 è riuscito a scovare, attraverso un glitch presente nel DLC The Master Trials, una vastissima area del tutto nuova e mai vista prima all’interno del titolo. Stando a quanto visto, tali zone probabilmente sono nate come territori inaccessibili ai giocatori, e questo ha portato alla presenza di elementi veramente strani e bizzarri.

Per esempio sono presenti aree in cui delle normalissime pozze d’acqua si rivelano essere in realtà di lava, che danneggiano costantemente Link al suo passaggio, oppure un’immensa pianura con vari oggetti fluttuanti e singolari.

Dopo una lunga esplorazione, Mety333 ha concluso che quanto visto possa essere in realtà un’enorme area contenente tutte le zone esplorabili nel corso della sfida “La prova della spada”, posizionate in un unico punto per facilitarne lo sviluppo e i vari test.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è sicuramente un titolo che punta molto sull’esplorazione delle terre di Hyrule, e glitch come questo sono sicuramente molto interessanti per tutti i fan della serie.

L'articolo L’acqua si trasforma in lava nel nuovo glitch di Zelda: Breath of the Wild proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.