Resident Evil 7 – Gli zombi ci saranno o no?

0

Resident Evil 7 è stato presentato durante lo scorso E3, e da allora si sono susseguiti molteplici video, mostrando un aspetto molto diverso dal solito.

 La serie Resident Evil torna l’anno prossimo con un nuovo capitolo che mira a rivoluzionare quanto si è visto finora col nome di Resident Evil 7.

Presentato durante lo scorso E3 e protagonista di numerosi video da allora, Resident Evil 7 mostra un aspetto molto diverso da quanto ci si aspettava.

Resident Evil 7

Resident Evil VII: Biohazard [PlayStation VR ready] - PlayStation 4

by Capcom [Capcom]
Rank/Rating: 507/-
Price: EUR 20,99

Uno dei dettagli di maggior impatto è il fatto che si tratti di un gioco in prima persona, aggiungendo anche un atmosfera di gioco degna di alcuni successi degli ultimi anni come Outlast o Condemned. Ciò nonostante, sono molti gli utenti che fin dal momento dell’annuncio ripetono la stessa domanda: Ci saranno gli Zombi? I video non hanno fatto vedere niente, ma una serie di immagini risponde a questa domanda.

Alla fine del testo avrete modo di trovare una galleria di immagini relative a Resident Evil 7 in cui viene mostrato parte del lavoro che sta facendo Capcom con Resident Evil 7. In queste immagini possiamo vedere, per esempio, che l’azienda giapponese sta facendo uso della tecnica della fotogrammetria per sviluppare ambienti in 3D vicinissimi alla realtà: il suolo del bosco, le pietre e altri materiali sono protagonisti in queste immagini.

Possiamo vedere anche alcuni dei personaggi che compariranno in Resident Evil 7 oltre a un modello 3D senza texture che mostra un grande numero di animazioni facciali. Detto questo, vi lasciamo alle immagini.

Si ma… Gli Zombie?

Ma… E la risposta sugli zombi? No, non ce ne siamo dimenticati, ma preferiamo che sia la galleria d’immagini di del gioco a rispondere, per mantenere la suspense. Ricordiamo che Resident Evil 7 sarà disponibile il prossimo 24 gennaio su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.