Guild Wars 2 diventa free to play

0
L’espansione di Guild Wars 2 invece continuerà a scommettere sul classico sistema “compra e gioca” che da sempre identifica la serie.

ArenaNet ha appena confermato che il popolare Guild Wars 2 diventa ufficialmente free-to-play a partire dalla giornata di oggi, il che significa che chiunque voglia godersi questo MMORPG senza abbonamenti potrà farlo senza la necessità di acquistare il videogioco, puntando a spingere tutti quelli che ancora non lo hanno fatto, a comprare la nuova espansione Heart of Throns, che verrà lanciata il prossimo 23 ottobre.

Guild Wars 2

Continuiamo a credere nel Compra e Gioca. Crediamo che sia buono sia per i giocatori che per gli sviluppatori”, spiegano. “Questo modello di business è stato buono sia per Guild Wars 2 che per i nostri fan. Siamo stati capaci di vendere 5 milioni di copie del gioco fin dal momento del suo lancio, quasi tre anni fa. Inoltre abbiamo lanciato oltre 40 aggiornamenti di contenuti, inclusi eventi che cambiano il mondo, capitoli del mondo vivente e aggiornamenti di caratteristiche, tutto senza richiedere mai altri pagamenti ai nostri giocatori”.

Il fatto è che in questa classe di giochi, quando ci sono varie espansioni alle spalle, i nuovi utenti si scontrano sempre con la stessa problematica: “Cosa devi comprare esattamente per giocare coi tuoi amici? Il gioco originale e tutte le sue espansioni? Nella nostra industria abbiamo visto esempi in cui questo tipo di cose è andata fuori controllo. Non ci sembra corretto, e crediamo che possiamo fare di meglio”, commentano.

Per godersi il gioco, che era incluso anche con l’acquisto dell’espansione Heart of Thorns, basta andare sulla pagina web ufficiale e scaricarlo, ma ArenaNet è chiara a riguardo: “Stiamo per fare uno di quei giochi che incitano i giocatori in modo aggressivo alle micro transazioni? No, niente affatto. Guild Wars 2 continuerà ad essere il gioco che è sempre stato. Faremo in modo che il gioco principale sia gratuito perché siamo sicuri che chiunque ami Guild Wars 2 comprerà Heart of Thorns”.

Dettagli sulla versione gratuita

Per accertarsi che non ci siano abusi con gli account gratuiti, ArenaNet adotterà alcune precauzioni, cominciano dall’includere un numero minore di Caselle personaggio e di Sacco riguardo agli account a pagamento. Ovviamente, appena comprata l’espansione questi account riceveranno anche le caselle mancanti.

In secondo luogo, gli account gratuiti hanno restrizioni alla chat e limitazioni economiche che impediscono di usarle per molestare altri giocatori. Possono usare la chat locale e i sussurri, ma non la chat della mappa. Attraverso i sussurri possono iniziare conversazioni nuove e rispondere a quelle già esistenti, ma possono iniziare nuove conversazioni solo una volta ogni 30 secondi. Infine, possono comprare e vendere merci nel bazar, ma non possono inviare oro o altri oggetti direttamente ad altri giocatori, scambiare oro per gemme o accedere agli scrigni delle gilde.

Potete leggere tutte le altre restrizioni attraverso la pagina web ufficiale di Guild Wars 2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.