Bungie disabilita l'armatura di Destiny 2 dopo che Titani e Cacciatori ottengono vantaggi competitivi “non intenzionali”

0

Balla se vuoi ballare.

Bungie ha “disabilitato temporaneamente” l’armatura per gambe delle Radiant Dance Machines di Destiny 2 in tutte le attività PvP e Gambit .

La conferma è arrivata tramite un tweet dello studio di Destiny 2, che riconosceva che l’armatura consentiva ai cacciatori di schivare “un numero indesiderato di volte”, anche durante le partite competitive nelle playlist Gambit e Crucible .

“A causa di un problema che consente ai cacciatori di schivare un numero indesiderato di volte di fila, abbiamo temporaneamente disabilitato l’armatura per gambe del cacciatore esotico Radiant Dance Machines in Azzardo e tutte le attività PvP”, ha affermato lo studio.

A causa di un problema che consente ai cacciatori di schivare un numero indesiderato di volte di fila , abbiamo temporaneamente disabilitato l’armatura per gambe del cacciatore esotico Radiant Dance Machines in Azzardo e tutte le attività PvP. — Bungie Help (@BungieHelp) 28 agosto , 2021

Ma non è tutto: Bungie è andata anche oltre con i guanti esotici della Carezza del Verme dei Titani. Sono stati disabilitati interamente “a causa di un problema per cui i Titani potevano involontariamente fare grandi quantità di danni con i loro martelli da lancio”.

Lo sviluppatore ha anche detto che sta indagando un problema per cui alcuni giocatori PlayStation non ricevono nemmeno i gadget per il pre-ordine di Witch Queen, sebbene al momento il problema non sia stato apparentemente risolto.

Vi siete mai chiesti perché così tanti di noi – e in quanto Guardiano devoto, includo me stesso in questo – trascorrono così tanto tempo a rigiocare le missioni in giochi come Destiny più e più volte? Il collaboratore di Eurogamer Luke Kemp si è seduto con il neuroscienziato e autore Dr Dean Burnett per scopri perché continuiamo a correre attraverso gli stessi ambienti, inseguendo gli stessi obiettivi, usando lo stesso pool di armi abbastanza piccolo e non annoiandoci.

“Quello che sembra un punto debole per il modo in cui il cervello risponde è un bel mix di qualcosa di familiare, e anche l’elemento di novità”, ha detto Burnett a Kemp. “In un gioco c’è sempre un elemento di novità hai ancora il controllo su ciò che accade, quindi puoi andare da questa parte, usare quest’arma. ‘Questa volta proverò in questo modo.’ Quindi c’è un elemento di novità, c’è un elemento di influenza diretta nella situazione, quindi hai quel controllo, quel senso di Ho il controllo dell’ambiente.”

Credito immagine di copertina: DestinyWiki

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.