Lo sviluppatore di giochi Love Island licenzia il personale in mezzo alle turbolenze aziendali

0

Poche settimane dopo le denunce di “contenuti problematici”.

Fusebox, sviluppatore del popolare gioco mobile Love Island, ha licenziato il personale poco dopo che sono emersi reclami riguardanti Contenuti di gioco “problematici”.

La notizia di potenziali licenziamenti è stata originariamente raccolta il mese scorso da GamesIndustry.biz, con almeno nove dei 61 dipendenti che si ritiene siano interessati – principalmente scrittori e disegnatori narrativi.

Ora, un rapporto di The Independent ha gettato nuova luce sulla situazione – con “dozzine” di dipendenti che si dice siano stati messi a rischio di perdere il lavoro, poche settimane dopo che sono state sollevate preoccupazioni riguardo a varie trame di gioco.

In particolare, le preoccupazioni riguardano un altro gioco di Fusebox, Matchmaker: Puzzles and Stories, in cui il personale ha segnalato ai boss di Fusebox contenuti scritti da terze parti.

In una conversazione, un personaggio ammette di aver mentito su un incontro bisessuale per “sembrare più interessante”. In un altro scenario, un NPC maschio costringe il personaggio del giocatore femminile a baciarli dopo aver afferrato il suo drink.

11
Credito immagine: Fusebox/Telegraph.

Al personale è stato detto che questi elementi sarebbero stati rimossi, ma sono stati comunque inclusi in una versione internazionale del gioco. Decine di dipendenti di Fusebox hanno quindi firmato una lettera di reclamo aperta, che ha portato a un incontro con il direttore operativo di Fusebox Paul Virapen. Secondo quanto riferito, l’incontro non è andato bene e ha scatenato altre quattro lamentele al team delle risorse umane di Fusebox.

Il sito Web di Fusebox afferma di scrivere “storie inclusive che riflettono la diversità dei nostri giocatori” e in passato lo sviluppatore è stato elogiato dai fan per aver incluso discussioni su questioni di consenso e relazioni sane in il suo lavoro. Ma il personale ora afferma che il trattamento delle loro preoccupazioni da parte di Fusebox fa sembrare questa affermazione “performativa”.

concentrarsi su “un approccio di co-sviluppo più agile” che si basava su ulteriori contenuti scritti da terze parti in futuro.

” i giochi riflettono le storie che sono spesso condivise nei reality show con cui lavoriamo”, ha scritto Fusebox, “e come tale, offrendo contenuti apprezzati dai giocatori del gioco e dai fan dello spettacolo allo stesso modo.”

La nuova stagione di contenuti del gioco Love Island era originariamente prevista insieme alla serie TV più recente dello show (che ora si è appena conclusa), quando l’app avrebbe registrato un picco di coinvolgimento e avrebbe guadagnato il maggior numero di entrate. Fusebox ora dice che è nuovo la stagione dei contenuti di gioco sarà rilasciata verso la fine dell’anno.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.