John Travolta guida i tributi a Olivia Newton-John

0

John Travolta ha reso un tributo emotivo alla sua co-protagonista di Grease Olivia Newton-John.

La leggendaria attrice/cantante è morta pacificamente nel suo ranch nel sud della California il lunedì mattina successivo una battaglia contro il cancro. Aveva 73 anni.

Passando a Instagram, Travolta è stato uno dei primi a onorare Newton-John, al quale è apparso insieme nel film Grease del 1978.

“Mia carissima Olivia, hai reso tutte le nostre vite molto migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti amo così tanto”, ha scritto insieme a una foto della star. “Ci vedremo lungo la strada e saremo di nuovo tutti insieme. Tuo dal primo momento che ti ho visto e per sempre! Il tuo Danny, il tuo John!”

Travolta e Newton-John, che si sono esibiti nei duetti di successo, You’re the One That I Want e Summer Nights, in Grease, si sono riuniti e si sono travestiti nei panni dei loro personaggi Danny e Sandy per uno speciale evento di canto che si è tenuto in Florida nel dicembre 2019.

Inoltre, numerose altre celebrità hanno onorato Newton-John.

“Troppo giovane per lasciare questo mondo. Possa lei RIP”, ha scritto Barbra Streisand sulla sua pagina Instagram, mentre il cantante Richard Marx ha twittato: “Il mio cuore è spezzato. Riposa ora, dolce amico. Eri una persona gentile e amorevole come non c’è mai stata. Mi mancherai ogni giorno.”

Altrove, l’attrice Yvette Nicole Brown ha espresso la sua tristezza per la morte della star.

“Olivia Newton-John è morta. Questo è tutto. Ho finito ragazzi. Il cuore spezzato non ha nemmeno INIZIATO a coprirlo. L’HO ADORATA. Lo odio così tanto. Aveva solo 73 anni . Cosa sta succedendo?!” lei scrisse.

E George Takei ha descritto Newton-John come un “grande” artista e ha ricordato la sua interpretazione nel film Xanadu del 1980.

“Abbiamo perso una grande artista iconica in Olivia Newton-John, che se n’è andata troppo presto all’età di 73 anni. Confido che ora sia nella grande Xanadu al di là. Sappi che siamo per sempre senza speranza devoto a te, Olivia. Riposa in canti e allegria”, ha scritto.

A Newton-John è stato diagnosticato per la prima volta un cancro al seno nel 1992 e, mentre all’epoca si era ripresa, la malattia è tornata nel 2017.

Le è sopravvissuta 36 -la figlia di un anno Chloe Lattanzi e il marito John Easterling.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.