Le scarse vendite di PlayStation 4 in Giappone portano nuovi giochi in occidente

0
Durante gli ultimi mesi abbiamo visto una buona serie di giochi localizzati anche in occidente. La causa? Le basse vendite delle console in Giappone.

Non solo Koiei Tecmo, ma anche Bandai Namco e Sega hanno aumentato i giochi localizztai che arrivano in occidente. Secondo Kenichi Ogasawara, in un’intervista per il portale DualShockers durante la Gamescom, le cause di questa scelta sono piuttosto chiare. Questo produttore di Koei Tecmo ha chiarito che tradurre giochi in inglese è un compito piuttosto faticoso, dato che implica pianificare la distribuzione e il marketing del gioco con più tempo e un modo più attento.

Bandai Namco

Ma uno dei fattori che secondo Ogasawara ha spinto gli sviluppatori a localizzare più giochi in occidente sono le scarse vendite di PlayStation 4 in Giappone, in questo modo gli studi riuscirebbero a compensare le vendite mancata a causa delle basse vendite della console nella terra del sol levante. Inoltre ci ricorda che gli sviluppatori giapponesi sono ancora restii a lasciarsi alle spalle PlayStation 3 e che molti preferiscono ancora rimandare il salto alla nuova generazione, cosa che negli Stati Uniti e in Europa invece è stata completamente metabolizzata. Ad ogni modo, qualsiasi sia la causa di questa scelta, tanto meglio per noi, che possiamo godere di giochi che altrimenti non avremmo mai potuto giocare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.