Microsoft, ecco il recap coferenza al Gamescom 2015

0
Ecco il resoconto della conferenza Microsoft, presente alla Gamescom 2015, la più importante fiera europea che si sta svolgendo a Colonia.

Anche quest’anno è arrivata la nuova edizione Gamescom 2015 a Colonia, la fiera più importante del campo in europa, quest’anno solo tre conferenze, Microsoft, EA e Blizzard. Andiamo a vedere cosa ha annunciato Microsoft.

gamescom 2015

La conferenza per Microsoft inizia mostrando uno stralcio di gameplay tratto da Quantum Break, un grande assente al E3, dove abbiamo potuto osservare delle meccaniche di gioco, tra cui, forse la più importante, la possibilità di lanciare delle granate in grado di creare squarci temporali fermando il tempo, così da permetterci ad esempio di sparare all’interno dello squarcio, che poi una volta concluso, rilascerà tutti insieme i proiettili “accumulati”; insomma si tratta di un titolo molto interessante con qualche idea innovativa.

In merito a questo è stata rivelata anche la data di uscita, ovvero, sarà disponibile dal 5 aprile 2016.

Ecco a voi il video presentato alla Gamescom 2015:

Continuiamo con Crackdown3, un piccolo video gameplay conferma la distruttibilità totale del mondo di gioco.

Questo videogioco uscirà in un periodo non precisato del 2016.

E’ salito sul palco anche Hideki Kamiya che ha mostrato un gameplay di Scalebound, il nuovo titolo action a cura dei Platinum Games, la particolarità di questo gioco è la possibilità di dare ordini al drago, come uccidere nemici o distruggere determinate strutture.

E’ stato anche mostrato uno spettacolare combattimento contro un altro drago, dove l’utente per ucciderlo ha usato una sorta di c4 a forma di mina, questo fa pensare nella presenza di alcuni gadget.

Abbiamo potuto notare anche un piccolo calo di frame durante le sequenze, ma tranquilli nulla di preoccupante trattandosi comunque di una fase alpha, infine è stata rivelata una modalità co-op a 4 giocatori anche se non è stato specificato bene in cosa consisterà.

I successivi annunci per la Gamescom 2015 da parte di Microsoft sono stati:

Funzionalità DVR per XboxOne e nuovi dettagli sulla retrocompatibilità , se volete maggiori informazioni vi lasciamo al nostro articolo dedicato.

Annunciata sempre per Xbox, anche una tastiera per il pad, che semplificherà la chat con i nostri amici.

Rivelato un nuovo personaggio disponibile da oggi per Killer Instinct, si tratterà di Rash di Battletoads.

Annunciato  Worms WMD il nuovo capitolo della divertente saga di Team17:

E’ stato anche il turno del celebre Ron Gilbert, autore di giochi come Maniac Mansion o Monkey Island, che ha portato con se l’annuncio di Thimbleweed Park, una nuova avventura grafica in vecchio stile che ricorda molto Maniac Mansion, anche a livello di gameplay, cosa che molti nostalgici apprezzeranno.

E’ stato poi mostrato un trailer di Ark Survival Evolved, titolo survival molto promettente già in early access, successivamente anche un trailer di We Happy Few, un titolo dallo stile particolarissimo.

Mostrata una tech demo dell Directx 12, che ci lascia dentro davvero un ottima speranza per le nuove librerie grafiche.

Presentato anche il nuovo titolo di Mojang, gruppo di sviluppo famoso per Minecraft, il gioco è Cobalt una sorta di shotter a scorrimento molto frenetico multyplayer.

Nuovo trailer dell’atteso titolo dei From Software, Dark Soul 3.

Abbiamo potuto osservare alcune ambientazioni, alcuni boss e dei brevi spezzoni di gameplay che, testimoniano l’effettiva velocizzazione del gameplay del gioco, ma la software house promette comunque di non semplificare troppo il titolo

Potete trovare un articolo dedicato al videogioco qui.

La conferenza prosegue con un trailer e un videogameplay di Homefront: The revolution, il nuovo ed atteso fps dove vedremo la corea del nord conquistare l’america.

Molte le novità rispetto al capitolo precedente , la più importante sicuramente è la struttura open world del titolo, ci saranno veicoli e anche gadget come una macchinina esplosiva, inoltre annunciata una beta multyplayer in inverno.

Nuovi annunci per Fifa16, più precisamente riguardo la modalità ultimate team, i possessori di EA access avranno un 10% di sconto sui crediti.

Presentati i giocatori leggende, tra cui i nostri Gattuso e Zanetti, inoltre annunciato un bundle di Fifa16 con XboxOne a 369€ con ben tre leggende incluse.

La conferenza è proseguita ancora, mostrando una partita in multyplayer effettuata da due squadre di pro-player di Halo 5.

Ricordiamo che l’uscita di Halo 5 è prevista per il 27 ottobre 2015.

Annunciata anche una XboxOne in limited edition di Halo 5.

Apparso anche un trailer del atteso Just Cause 3, gioco, che ricordiamo, includerà anche Just Cause 2.

Novità per Forza Motorsport 6, ci sarà un comparto auto di ben 450 vetture, le stanze in multyplayer supporteranno fino a 24 giocatori, inoltre la pioggia risulterà più realistica modificando la guidabilità delle auto.

Annunciata una nuova mappa e la squadra tedesca in Rainbow Six Siege, il nuovo atteso capitolo della saga fps tattica.

Proiettato anche un gameplay di Rise of the Tomb Raider, il seguito del reboot della saga.

Mostrate sopratutto nuove meccaniche stealth, in particolar modo la possibilità di “taggare” due nemici per poi uccidere istantaneamente nello stesso momento, un po come accadeva per Splinter Cell: Blacklist.

Per approfondire vi rimandiamo ad un nostro articolo dedicato.

Chiude poi la conferenza con un annuncio inaspettato, Halo Wars 2, si tratta di un rts ambientato nel mondo di Halo, che uscirà sia per XboxOne, sia per Windows 10, anche di questo ne abbiamo parlato in un articolo più approfondito.

Se volete rivedere tutta la conferenza, vi lasciamo il video della differita completa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.