Keke Palmer non ha fatto alcuna ricerca su Dick Cheney dopo il momento virale “scusa quest’uomo”.

0

Keke Palmer non ha fatto alcuna ricerca dopo essere diventata un meme virale quando non sapeva chi fosse l’ex vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney in un’intervista.

Quando ha partecipato a Vanity Fair test della macchina della verità nel 2019, all’attrice di Nope è stato chiesto se il suo personaggio nello show televisivo True Jackson, vicepresidente, fosse un vicepresidente migliore di Cheney e le è stata data una foto da guardare.

Keke ha ammesso di non aver riconosciuto il politico ed è diventata virale sui social media per aver detto: “Non so chi sia quest’uomo. Voglio dire, potrebbe camminare per strada, io non saprei niente. Mi dispiace per quest’uomo.”

Il momento ha generato il meme “Scusa per quest’uomo” e Keke ha ammesso in una nuova intervista a Vanity Fair che il momento virale non lo ha fatto l’ispirare a leggere su Cheney.

“Non ho nemmeno fatto onestamente la ricerca. L’ho lasciato dov’era. Odio dirlo. L’ho fatto davvero”, ha detto. “Tutti dicevano, ‘Era Dick Cheney!’ E io sono tipo, ‘Ancora non significa niente.’ Dal modo in cui le persone si avvicinavano a me, dicendomi chi era, sembrava che non valesse la pena che io facessi la ricerca.”

Keke ha anche condiviso come diventare un meme la faccia sentire vista , dicendo: “Quando accadono quei momenti virali e le persone dicono: ‘Oh, mio ​​Dio, sono proprio io’, sono davvero felice che mi vedano al di fuori della loro percezione di ciò che è la mia vita e mi vedano semplicemente come una persona normale, che sia qualcuno che gli ricorda la sorella, il fratello, l’amico. Mi tocca davvero.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.