Final Fantasy VII Remake, cambiamenti nei combattimenti

0
Anche se Square Enix pretende che Final Fantasy VII Remake sia sempre riconoscibile, verranno apportati grandi cambiamenti ai combattimenti.

Non è la prima volta che il direttore di Final Fantasy VII Remake parla sui cambiamenti che questa nuove versione avrà rispetto all’originale, questo remake, infatti, non pretende di essere una copia dell’originale. Lo ha già detto settimane fa. “Non possiamo avere questi modelli così migliorati e belli in 3D di Cloud e Barrett e che camminino in fila indiana, saltando su un nemico per attaccarlo e poi tornando indietro per aspettare nuovamente il proprio turno. Sarebbe bizzarro e, ovviamente, ci saranno cambiamenti anche lì”, ha spiegato Tetsuya Nomura.

Final Fantasy VII Remake

E infatti sulla stessa riga vanno le ultime dichiarazioni del creativo giapponese, che anticipa “cambiamenti importanti” nel sistema di combattimento di Final Fantasy VII Remake, anche se non è sceso molto nel dettaglio. “Speriamo di poter offrire informazioni aggiuntive non appena arriverà il momento”, ha commentato durante un’intervista con il PlayStation Official Magazine del Regno Unito.

Ovviamente, voglio chiarire che non lo stiamo cambiando per farlo diventare uno shooter o qualcosa del genere. Stiamo apportando cambiamenti importanti, ma vogliamo essere sicuri che Final Fantasy VII Remake sia riconoscibile”, ha concluso Nomura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome