Bruce Campbell sbalordito dal successo della Marvel

0

Bruce Campbell è sbalordito dal continuo successo della Marvel.

L’attore 64enne ha fatto un cameo nel ruolo di Pizza Poppa nel recente blockbuster del Marvel Cinematic Universe (MCU) ‘Doctor Strange in the Multiverse of Madness’ ed è sbalordito dal lungo periodo di successo dello studio, ma ha confessato che non avrebbe voluto essere in un film Marvel a causa delle enormi richieste dei fan.

Parlando con Collider, Bruce ha detto: “Un film Marvel è sempre complicato se ci sei dentro, perché non sai mai se ci sarai ancora. Come se fossi Benedict Cumberbatch, sarei nervoso all’idea di sarebbe stato tagliato fuori da “Doctor Strange’, perché è una trama importante. È davvero una miniserie, tutti questi film. Non sono film individuali.”

The ‘Evil Dead’ star – che ha avuto anche ruoli cameo nella trilogia di ‘Spider-Man’ di Sam Raimi – ha continuato: “Poiché ne stavo parlando, c’è molta esposizione in ‘Doctor Strange’. l’ho modificato in ogni sua parte. E non l’ho mai pensato in quel modo, perché non conoscevo gli altri 14 film, la cronologia. Quindi capisco quanto sia importante per le persone.

“Quindi le persone davvero, voglio dire, i fan di questi film Marvel, è un esercito di persone. Se twitto qualcosa ad esso associato, come se dovrei semplicemente svegliarmi la mattina, fare ‘Marvel’ con una foto di me e delle persone, impazziscono. Perché ci sono così tanti fan della Marvel.”

Bruce ha aggiunto: “The ‘Evil Dead ” i film hanno un buon ritmo basso e forte di un fandom. Ma sai, sono piccoli e umili. La Marvel è enorme. È incredibile. Lo hanno davvero sostenuto per 20 anni, da quando Spidey, l’originale Spider-Man . È una corsa sbalorditiva.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.