Nintendo ha causato la chiusura di due portali dedicati alla condivisione di ROM illegali

0

Nintendo ha, nel corso degli ultimi giorni, inasprito la sua posizione nei confronti dei portali online dedicati alla distribuzione di ROM dei suoi titoli, minacciando di imbastire una battaglia legale milionaria nei confronti di due grandi siti web del controverso settore.

I portali in questione sono LoveROMS e LoveRETRO, rei di aver distribuito materiale appartenente alla Casa di Kyoto senza il suo permesso. Mentre il primo è riuscito a cavarsela semplicemente rimuovendo dal proprio portale ogni ROM di titoli appartenenti a Nintendo, al contrario il secondo ha visto l’intero progetto chiudersi “fino a data da definirsi“. Nintendo si è così espressa a riguardo:

I siti internet LoveROMs e LoveRETRO sono tra i più grandi portali di pirateria videoludica, e tramite essi vengono riprodotti e distribuiti senza la nostra autorizzazione uno sconcertante numero di copie non autorizzate dei nostri titoli.

La decisione di Nintendo di tutelare al meglio i propri titoli, anche quelli vecchi di decine e decine di anni, non può che essere scaturita dal recente interesse dimostrato dalla community nei confronti del Retro Gaming, il quale ha portato la Grande N a pubblicare e rendere disponibili sul mercato numerosi titoli storici sotto forma delle console NES Mini e SNES Mini le quali stanno infatti riscuotendo immenso successo, oltre a garantire che ciò non si ripeta tramite l’insorgere di un mercato di condivisione di titoli illegali per Nintendo Switch.

Ricordando che l’utilizzo degli emulatori non costituisce di per sé alcun reato, il download e l’utilizzo di ROM non autorizzate lo rimane, nonostante spesso esse riescano a far apprezzare a diverse generazioni di videogiocatori titoli che altrimenti finirebbero nel dimenticatoio a causa della loro spesso sporadica comparsa sul mercato.

Qual è la vostra opinione a riguardo? Preferireste un mercato più libero e privo di vincoli di questo tipo o siete disposti ad aspettare le versioni Mini delle vostre console retro preferite per giocare ai titoli del vostro passato?

L'articolo Nintendo ha causato la chiusura di due portali dedicati alla condivisione di ROM illegali proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.