Zeraora attacca Pokémon Sole e Luna: se scambiato diventa un glitch e danneggia i giochi

0

Il Pokémon misterioso Zeraora, ultimo del Pokédex di Alola, è stato programmato in Pokémon Ultrasole e Ultraluna e distribuito in Giappone in occasione dell’uscita del ventunesimo lungometraggio nelle sale cinematografiche nipponiche lo scorso 13 luglio.

La distribuzione di Zeraora è prevista fino al 30 settembre 2018 per tutti coloro che andranno a vedere il film nel Paese del Sol Levante. Il Pokémon ricevuto, riscattabile sui titoli Pokémon Ultrasole e Ultraluna, è di livello 50, conosce le mosse Pugniplasma, Dinamipugno, Zuffa e Tuono e possiede lo strumento Palloncino. Sicuramente i fan del mondo delle creature tascabili scalpitano dal desiderio di possedere l’ultimo Pokémon del Pokédex in assoluto tramite l’unico evento al mondo finora disponibile per ottenerlo. Tuttavia, secondo alcuni recenti “esperimenti”, maneggiare Zeraora è un atto da eseguire con cautela.

Alcuni giocatori hanno scoperto, infatti, di poter eseguire un’operazione rischiosa e dannosa, anche se non si conosce con esattezza l’entità delle conseguenze. Zeraora può essere scambiato, tramite Scambio Prodigioso, su Pokémon Sole e Luna, ma questo scambio comporta un rischio non indifferente. Non essendo ancora programmato sui titoli originari ambientati ad Alola, il Pokémon Fulminrapido vi apparirà sotto forma di glitch. Il Pokémon assumerà la forma di un Bulbasaur di livello variabile (potrebbe essere 100 o 53, e non si è ancora a conoscenza di eventuali altri livelli), e risulterà impossibile da liberare e da allenare. Il nome del Pokémon rimarrà Zeraora ma il soprannome sarà anch’esso variabile. Sono stati, infatti, registrati casi di glitch al livello 100 con soprannome 100, oppure di livello 53 con soprannome 1, a indicare che non esistono aspetti costanti con cui si manifesta questo insolito glitch. Il Bulbasaur glitchato possiederà l’abilità Assorbivolt e sarà racchiuso in una Pregio Ball. Anche il parco mosse del Pokémon risulterà sballato: la prima slot sarà vuota mentre le successive tre, nella maggior parte dei casi registrati, saranno occupate da Tuonopugno, Zuffa e Tuono, benché siano state osservate, in percentuale minore, anche mosse come Cuordileone e Introforza. Lo strumento tenuto dal glitch, infine, potrebbe essere il Palloncino ma anche una Beedrillite oppure un’Assorbisfera. È probabile che il catalogo dei possibili strumenti sia molto più esteso ma, trattandosi di un glitch scoperto solo di recente, rimane attualmente avvolto da diversi misteri.

Effetti aggiuntivi e dannosi di questo glitch non sono ancora noti, pertanto invitiamo tutti gli Allenatori a stare molto attenti durante gli Scambi Prodigiosi su Pokémon Sole e Luna. Non conoscendo in anticipo il Pokémon che si riceverà in cambio del proprio, infatti, si potrebbe incappare in uno Zeraora maliziosamente inviato da un giocatore poco corretto e per niente gentile (oppure all’oscuro delle conseguenze del suo gesto), che si trasformerà nel temibile glitch una volta giunto su Pokémon Sole e Luna.

Fortunatamente è stata scoperta una soluzione che trasformerà il glitch nuovamente in un innocuo Zeraora: sarà sufficiente depositarlo nella Banca Pokémon e trasferirlo su Pokémon Ultrasole e Ultraluna per ritrasformarlo nel Pokémon Fulminrapido originario e liberare Pokémon Sole e Luna dalla calamità.

E voi, cosa ne pensate di Zeraora e del glitch in cui si trasforma?

L'articolo Zeraora attacca Pokémon Sole e Luna: se scambiato diventa un glitch e danneggia i giochi proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.