Miles Teller dice che il ruolo di James Bond sarebbe stato “perfetto” dopo la campagna della nonna

0

Miles Teller ha etichettato James Bond come il suo ruolo “perfetto” dopo che sua nonna ha iniziato una campagna per ottenergli il lavoro.

La nonna della star di “Whiplash” Leona Flowers è convinta che l’attore sia il perfetto sostituto di Daniel Craig e ha avviato una campagna su Twitter nel tentativo di fargli ottenere il ruolo di 007 – e ora Miles ha ammesso che il lavoro sarebbe “perfetto”.

Ha detto a ‘Intrattenimento Stasera’: “Sì. Voglio dire, sì perfetto. Penso che siamo attori, sai, quindi forse puoi confondere un po’ le cose.”

Daniel Craig si è dimesso dal ruolo di 007 dopo l’uscita del suo ultimo film “No Time To Die” e si ritiene che i boss di Bond stiano cercando un sostituto.

In un post sul sito di social media, Leona ha insistito sul fatto che Miles fosse il l’uomo giusto per il lavoro, scrivendo: “Stanno cercando un attore per sostituire Daniel Craig per i futuri film di 007. “Penso che mio nipote, Miles Teller, abbia dimostrato di avere tutto ciò che stanno cercando: talento, aspetto, forza, in tutto il mondo appello oh, così bello. Può essere quel ragazzo!! Non sarebbe fantastico?” Molti dei suoi seguaci erano d’accordo con lei, ma alcuni hanno sottolineato che Bond è stato storicamente interpretato da attori britannici mentre Miles è americano. Tuttavia, Leona è fermamente convinta che suo nipote di 35 anni sia fantastico con gli accenti e potrebbe facilmente convincere gli spettatori che è un britannico. Ha aggiunto: “Potrebbe farti pensare che fosse (britannico) … E molti europei hanno interpretato gli americani. Ha studiato recitazione che include accenti. Sarebbe fantastico.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.