Zombi U su PS4 e Xbox One sempre più reale

0
Le principali novità, a parte il nome, che sarebbe Zombi, sarebbero un cambiamento della giocabilità e miglioramenti nel comprato visivo.

Zombi U, uno dei primi titoli ad essere uscito su Wii U nel 2012, continua a giocare al gioco degli indovinelli per quanto riguarda l’arrivo su PlayStation 4 e Xbox One. Sviluppato da Ubisoft per Nintendo Wii U, il videogioco faceva un uso eccellente del Wii U Gamepad, questo survival horror ci invitava a percorrere quartieri di Londra infestati da pericolosi zombi. Il titolo spiccava per un uso perfetto della parola Survival, dato che era più importante sopravvivere che sprecare munizioni senza senso. Durante gli ultimi mesi siamo stati testimoni di una serie di filtrazioni procedenti da alcuni registri che volevano il gioco in arrivo su PlayStation 4 e Xbox One, e la questione non si è ancora placcata, altri registri continuano a comparire, questa volta in Cina.

Zombi

L’immagine che vedete in allegato alla notizia, che procede dalla pagina u.teknik.io (incaricata delle registrazioni) mostra le due versioni che Ubisoft potrebbe avere in sviluppo per PlayStation 4 e Xbox One. Nella scheda, anche se il testo è quasi illeggibile per il 99%, mostra quattro parole chiave, PlayStation 4, Xbox One, Ubisoft e TBC che sono perfettamente comprensibili nel mucchio di simboli che compongono la lingua cinese per quelli che non lo conoscono. Inoltre, la scheda è accompagnata da un’immagine piuttosto rivelatrice che svela quello che sarebbe il nome di questo remake, Zombi, senza nient’altro. Scartata la U, rappresentativa di Wii U. Per evitare confusione con altri tipi di gioco vediamo uno Zombi con il vestito della Guardia Reale Britannica del Buckingham Palace, nemico che abbiamo già affrontato nel Zombi U originale.

Con così tanti indizi in giro pare solo questione di tempo prima che Ubisoft rompa il silenzio e confermi o smentisca il possibile lancio di Zombi sulle piattaforme PlayStation 4 e Xbox One. La principale novità di questo remake sarà vedere com’è cambiata la giocabilità rispetto alla versione Wii U e la miglioria che avverrà senz’altro nel comparto grafico. Nella console di casa Nintendo, il gioco faceva un buon uso delle caratteristiche del Wii U Gamepad quando per esempio controllavamo i dintorni, gestivamo l’inventario o usavamo lo schermo del Pad come navigatore, oltre ad altre opzioni.

Via|AGB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.