HomeFilmSamuel L. Jackson non riesce a credere di aver accettato la "pazza"...

Samuel L. Jackson non riesce a credere di aver accettato la “pazza” acrobazia di The Long Kiss Goodnight

NOTIZIA

23 maggio 2023

Edicola

Samuel L. Jackson non riesce a credere di aver accettato di prendere parte a una gelida acrobazia per Il lungo bacio della buonanotte.

Durante un’apparizione al The Jennifer Hudson Show andata in onda lunedì, la conduttrice Jennifer ha chiesto all’icona di Hollywood di nominare la sequenza “più pazza” a cui abbia mai partecipato sullo schermo.

Di conseguenza, Samuel si è affrettato a nominare la scena del mistero d’azione del 1996 in cui lui e Geena Davis sparano con una mitragliatrice contro un lago ghiacciato e si tuffano nell’acqua gelida.

“C’erano meno 37 gradi quel giorno. Hanno fatto un buco nel ghiaccio… il ghiaccio era alto circa quattro, cinque piedi… e ci hanno messo dentro una vasca idromassaggio per assicurarsi che non volassimo via, perché c’era una corrente nel lago”, ha ricordato. “Hanno dovuto rompere il ghiaccio perché si sarebbe congelato tra una ripresa e l’altra e noi saremmo entrati. (La squadra degli stuntman) ci ha detto di contare fino a cinque e saremmo saliti. Poi avremmo strisciato sul ghiaccio e loro ci metteva in una vasca idromassaggio mentre guardavano il replay”.

Alla fine, Samuel e Geena hanno finito per girare la stessa acrobazia cinque volte. Tuttavia, hanno dovuto concludere una volta che l’attore di Pulp Fiction ha iniziato a mostrare segni di ipotermia.

“Non ho mai provato niente del genere in vita mia”, ha sospirato il 74enne. “Sai quel mal di testa che ti viene quando bevi latte troppo in fretta? Moltiplicalo per 20. Oh, Signore! Il mio cervello era tipo, ‘Cosa stiamo facendo?!'”

E nonostante le condizioni difficili, Samuel ha insistito sul fatto di rimanere molto orgoglioso del prodotto finale.

“Questo è uno dei miei film preferiti”, ha sorriso.

RELATED ARTICLES

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.