Off Topic: La voce dell’Eurovisione britannica di quest’anno mi ha ricordato uno dei classici della fantascienza

0

Se cliccate su un link e fate un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Leggi la nostra politica editoriale.

L’Eurovision è stato molto bello quest’anno. L’Ucraina ha vinto, il Regno Unito è arrivato secondo e la nostra voce, quella di Sam Ryder, era una sorta di My First Prog. Cosa potrei volere di più?

Stavo osservando il tutto, guardando Sam cantare all’interno di una sorta di gabbia geometrica luminosa, quando ho iniziato a rendermi conto di qualcosa. Sono nello spazio, amico… Ho cercato in tutto l’universo… cosa mi ricorda questa canzone?

Quello che mi ricorda, credo – mi ci è voluto un po’ per metterlo insieme – è Star Maker, un romanzo del 1937 di Olaf Stapledon, uno dei più strani e ambiziosi romanzi di fantascienza che abbia mai letto.

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.