PlayerUnknown’s Battlegrounds avrà anche mappe nel deserto

0

Il popolare PlayerUnknown’s Battlegrounds continua a ricevere aggiornamenti, e prossimamente ci porterà anche nel deserto.

PlayerUnknown’s Battlegrounds è stata una delle migliori sorprese che Microsoft ha annunciato durante la propria conferenza all’E3 2017.

Il gioco, che ormai è un colossale successo, arriverà prima su Xbox One grazie al sistema Xbox Game Preview.

PlayerUnknown’s Battlegrounds

PlayerUnknown’s Battlegrounds è già disponibile con il programma Early Access di Steam, il che vuol dire che il gioco è ancora in fase di sviluppo. Ma proprio come nella versione PC, prima della fine di quest’anno è stato annunciato che il gioco arriverà anche su Xbox One con le stesse modalità.

E probabilmente quando arriverà sulla console Microsoft includerà anche una delle nuove caratteristiche che Bluehole Studio ha appena annunciato: la possibilità di giocare in mappe nel deserto.

Se per caso ci fosse qualcuno che non sa cosa sia PlayerUnknown’s Battlegrounds, si tratta di un gioco Battle Royale in cui in ogni partita affrontiamo un gruppo di giocatori con le stesse condizioni iniziali su vasti scenari in cui rinforzarci e ottenere equipaggiamenti.

PlayerUnknown’s Battlegrounds

Il gioco continuerà a ricevere miglioramenti durante i prossimi mesi in modo graduale. Ci aspettiamo però che quando arriverà il momento del lancio su Xbox One sia già in uno stato discretamente avanzato per quanto riguarda i contenuti di gioco e che lo studio possa focalizzare la propria attenzione sul rendimento tecnico sulle console Microsoft.

In ogni caso, PlayerUnknown’s Battlegrounds è già considerato un enorme successo su Steam, con oltre 4 milioni di giocatori in soli tre mesi dal lancio. Siamo certi che su Xbox One continuerà il proprio successo. Noi, per il momento, siamo ansiosi del lancio sulla console e non vediamo l’ora di metterci le mani sopra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome