Overwatch: 18 mesi per far funzionare bene Genji

0

Una delle abilità del personaggio di Overwatch è stata un vero incubo per il team di sviluppo, nel tentativo di bilanciarlo.

Il cyborg-ninja di Blizzard è stato un rompicapo

Recentemente, due dei principali sviluppatori dietro a Overwatch, il popolare shooter multiplayer che ha avuto un enorme successo nell’ultimo anno grazie al suo divertente gameplay e il colorato cast di personaggi, hanno preso parte a un curioso video cercando di rispondere alle domande dei fan, oltre a svelare alcuni dei misteri e curiosità nascosti dietro lo sviluppo del gioco. Uno dei dati più interessanti usciti da quel video è stato il complesso lavoro dietro alla creazione del personaggio Genji.

Overwatch Genji

Overwatch - Collector's - PlayStation 4

by ACTIVISION [Activision]
Rank/Rating: 2552/-
Price: EUR 80,57

L’abilità che ha causato problemi

A un certo punto, nel video, si fa riferimento al processo di design dei diversi eroi, e riguardo a questo argomento, viene chiesto a Jeff Kaplam, direttore del gioco, e Geoff Goodman, uno die principali creativi, se c’era stata alcuna decisione di cui si sono pentiti durante la creazione dei personaggi di Overwatch.

A questo punto viene svelato un retroscena molto interessante, dato che uno dei principali rammarichi del team di sviluppo è stato dare a Genji la capacità del doppio salto. Questa abilità da sola ha reso il ninja uno dei personaggi più difficili da bilanciare in tutto il gioco.

Ecco a voi le parole di Goodman, oltre al suddetto video alla fine della notizia.

Sento di pentirmi soprattutto del doppio salto di Genji. È (un abilità) super impressionante, la adoro, ma ragazzi, questo fatto lo rende così difficile da equilibrare… Perché gli permette di essere dappertutto, in ogni momento.

Uno non vuole smettere di essere in aria usando il doppio salto. Quindi lui è semplicemente il personaggio che si trova praticamente tutto il tempo volando davanti a te. Questo è parte di ciò che lo fa sentire così agile e geniale, quindi definitivamente c’è un lato impressionante in lui che adoro, ma allo stesso tempo… Che mal di testa, questa cosa sembrava innocua in quel momento”.

Lavori fino all’ultimo

Questo è stato inoltre uno dei motivi per cui Genji è stato uno degli ultimi personaggi svelati per Overwatch prima del lancio del gioco, nonostante sia stato uno di quelli concepiti per primi. Dato che il personaggio non poteva essere mostrato finché non avesse funzionato correttamente. Questo è senza dubbio un dato di grande interesse per i fan di Overwatch. Vi immaginate come sarebbe stato questo eroe senza il suo iconico doppio salto?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome