Olivia Cooke sarà la protagonista del thriller horror Breeders

0

Olivia Cooke reciterà nel thriller horror ‘Breeders’.

L’attrice 28enne è stata scelta per il progetto Lionsgate che segnerà il debutto alla regia di Kelsey Bollig .

Il regista di “Don’t Look Up” Adam McKay ha avuto l’idea per il film con lo sceneggiatore Brian Steele e sta producendo il film per il suo banner Hyperobject Industries insieme a Todd Schulman della compagnia.

I dettagli della trama sono tenuti nascosti, ma una fonte suggerisce che il film ha un tono simile al film ‘Fresh’, il thriller di appuntamenti andati male interpretato da Daisy Edgar-Jones e Sebastian Stan ed era uscito all’inizio di quest’anno.

Bollig è stata acclamata per i suoi cortometraggi horror “Aking for a Friend” e “The Fourth Wall” e il suo progetto più recente “Kickstart My Heart” ha debuttato la scorsa settimana.

La presidente della produzione di Lionsgate, Erin Westerman, ha dichiarato: “I suoi film nascono direttamente da una sensibilità horror che ha affinato per tutta la sua vita, e ‘Breed ers’ è un esempio perfetto: sarà terrificante e Olivia Cooke è perfetta per questo.

“È anche emozionante lavorare con Adam, che ha originato l’idea e guiderà il progetto di Kelsey con competenza e un senso della storia di prim’ordine.”

Olivia aveva precedentemente recitato al fianco di Riz Ahmed nel film “Sound of Metal” e ha ricordato come la coppia fosse “legata dal puro terrore” di recitare come una band sul grande schermo.

Ha detto: “Riz ed io siamo stati riuniti per immergere queste abilità che abbiamo appena appreso e per diventare una band pienamente realizzata.

” È stato meraviglioso vivere quell’esperienza, perché allora eravamo davvero legati dal puro terrore di dover recitare presto e ha reso il rapporto che avevamo sullo schermo molto più sfumato e profondo.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.