Emma Thompson voleva Good Luck To You, Leo Grande per fornire “opportunità” per il co-protagonista

0

La signora Emma Thompson voleva che ‘Good Luck To You, Leo Grande’ fosse un'”opportunità” per la sua co-protagonista.

La leggenda del grande schermo 63enne appare al fianco di Daryl McCormack nel dramma – che racconta la storia di una madre vedova e di un giovane accompagnatore maschio – e la regista Sophie Hyde hanno parlato di come hanno scelto l’attore 29enne.

Ha detto a HeyUGuys .com: “Quando l’abbiamo incontrato per la prima volta, stavamo guardando molte persone.

“Sapevamo che non dovevamo necessariamente avere qualcuno che avesse un nome importante, il che è raro per questo genere di cose, ma avevamo Emma!

“Voleva davvero avere qualcuno di fronte a lei dove sentisse che questa fosse un’opportunità per loro.

” Quando abbiamo incontrato Daryl, ha portato un sacco di strati che ho davvero amato per il ruolo.”

Hyde ha notato come l’attore di ‘Peaky Blinders’, che ha solo una manciata di crediti cinematografici e teatrali al suo nome – “è salito” alla sfida.

Ha aggiunto: “Sembrava un po’ un rischio – andare testa a testa h Emma, ​​come qualcuno che non aveva nemmeno fatto un sacco di teatro o altro.

“Ma è davvero generosa e lui si è davvero alzato per incontrarla in quel modo. Siamo stati così entusiasti quando l’abbiamo trovato!”

Per un film così intenso al fianco di uno dei più grandi nomi del cinema, McCormack ha ammesso che concentrarsi sulla storia e ottenere l’aiuto del team è stato fondamentale.

Ha spiegato: “E’ stato decisamente un momento di presa in giro, ma sono così felice di essere uscito dall’altra parte.

“Può sembrare travolgente, ma è un testamento alla storia, e questo era il nostro obiettivo principale.

“Come regista, Sophie è stata in grado di gestire tutti quei momenti in cui potevo sentirmi sopraffatta.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.