Una startup britannica vuole che tu viaggi da Barcellona a Palma di Maiorca in dirigibile per ridurre le emissioni di CO2

0

Questa StartUp vuole riportare i dirigibili per trasportare passeggeri in viaggi brevi, e una delle sue proposte è quella di andare da Barcellona a Palma di Maiorca in quattro ore e mezza.

Sicuramente quando si parla di viaggi in dirigibile o Zeppelin si ricorda l’ultimo volo del LZ 129 Hindenburg nel 1937, una delle più grandi tragedie dell’aviazione e che mise fine all’uso di questi aerei per trasportare passeggeri.

Quindi è davvero sorprendente che una startup britannica abbia appena annunciato che stanno per lanciare una rete di dirigibili per viaggi a breve distanza e che stanno per eliminare le emissioni di carbonio e quindi contribuire all’ambiente, riporta The Guardian .

Così pensa la startup chiamata Hybrid Air Vehicles (HAV) che mira ad aiutare l’industria dell’aviazione sostituendo gli aerei ordinari con i suoi dirigibili Airlander, almeno per i voli a corto raggio.

In alcuni esempi per l’uso dei loro dirigibili per coprire brevi distanze hanno nominato il viaggio da Oslo a Stoccolma o da Barcellona a Palma di Maiorca in viaggi di sole quattro ore

I loro dirigibili, sostengono, potrebbero aiutare a ridurre le emissioni di carbonio in quanto questi dirigibili emetterebbero solo circa il 10% dei gas serra di un aereo passeggeri , e dicono che potrebbe essere anche molto di più.

L’amministratore delegato di HAV, Tom Grundy, ha paragonato i suoi dirigibili ai traghetti veloci. Dice che anche se i loro dirigibili sono più lenti di un aereo, eliminerebbero il tempo trascorso a fare il check-in, passare attraverso i controlli di sicurezza e aspettare in un aeroporto, quindi impiegherebbero la stessa quantità di tempo.

HAV sta lavorando su accordi e partnership con le compagnie aeree esistenti per sostituire gli aerei commerciali esistenti con la loro flotta di dirigibili, almeno su alcune rotte.

Commentano che “oggi ci sono aerei progettati per percorrere distanze molto lunghe su distanze molto brevi quando in realtà esiste una soluzione migliore“. Per vendere il loro prodotto pongono la domanda: “Per quanto tempo ancora possiamo aspettarci di avere il lusso di percorrere queste brevi distanze con un’impronta di carbonio così grande?”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.