Nicolas Cage ha perso il ruolo di The Green Hornet a causa di un bizzarro accento caraibico

0

Nicolas Cage ha perso un ruolo nel film di Seth Rogen The Green Hornet dopo avergli suggerito di usare un accento caraibico.

Rogen ha incontrato Cage mentre lui e il suo partner di sceneggiatura e produzione Evan Goldberg iniziavano il processo di casting per il film del 2011, in cui la star di Knocked Up interpretava il supereroe titolare.

Hanno avuto una serie di telefonate prima di incontrarsi di persona, e durante una conversazione, la star di National Treasure ha spiegato come voleva che fosse il suo personaggio – un uomo calvo con i capelli tatuati.

“E noi eravamo come, ‘OK…’ Ci stavamo tipo avvolgendo la testa”, ha ricordato Rogen al The Howard Stern Show.

Cage ha deciso giorni dopo di annullare l’idea, affermando che non voleva mostrare il look sulla telecamera perché era un rifacimento che stava seriamente considerando di subire nella vita reale.

La star della commedia ha condiviso: “Ricordo di aver riso istericamente quando l’ha detto al telefono – e poi ho smesso, rendendomi conto che non era uno scherzo.”

Le loro interazioni con l’attore veterano sono diventate più strane quando lui ha proposto l’idea di interpretare il suo personaggio come un “uomo bianco delle Bahamas”, un suggerimento che Rogen e Goldberg hanno accettato di discutere ulteriormente a cena a casa dell’allora dirigente della Sony Pictures Amy Pascal.

Tuttavia, l’incontro ha preso una piega imbarazzante quasi immediatamente quando Cage è arrivato e ha iniziato a mostrare il suo accento caraibico.

“Letteralmente entro 60 secondi, eravamo tutti seduti in casa mentre lui stava di fronte a noi recitando un monologo, parlando con un accento giamaicano”, ha detto Rogen. “Ed eravamo come, ‘Sta succedendo'”

“(Il suo) monologo non era nella sceneggiatura. Né aveva nulla a che fare con la sceneggiatura. A quel punto ho pensato: ‘Non credo che abbia letto il copione'”, ha spiegato la star di This Is The End, aggiungendo che è stato accolto da un silenzio mistificato.

“Finisce ed è come se avesse appena completato un salto mortale all’indietro e sta aspettando gli applausi”, ha continuato Rogen. “A quel punto tutti guardano me per esprimere la reazione del gruppo. Io ero come, ‘Era OK. Bene. Grazie. Dovremmo parlarne. Non è così che ci immaginavamo il personaggio”

Confuso dalla mancanza di lodi, la postura di Cage “è caduta all’istante”, e ha deciso di fare una pronta uscita.

“Ci sediamo tutti a cena e quasi subito lui si alza e se ne va”, ha rivelato Rogen.

Cage non è mai stato effettivamente scritturato in The Green Hornet, che ha finito per essere interpretato da Cameron Diaz, Christoph Waltz, Jay Chou, Edward James Olmos, David Harbour e Tom Wilkinson.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.