Dead Rising 4 sarà esclusiva temporanea Xbox One e Windows 10

0
Stando alle parole di un rappresentante Microsoft, Dead Rising 4, sviluppato da Capcom Vancouver, sarà esclusivo Xbox per un intero anno.

A inizio del prossimo mese di dicembre gli utenti di Xbox One e PC Windows 10 potranno godere del nuovo capitolo della serie Dead Rising. Il protagonista di Dead Rising 4 sarà nuovamente il fotografo Frank West e ci troveremo ancora una volta a combattere orde di zombi assetati di carne e sangue. Zombi che, questa volta, arriveranno anche in altri mercati e piattaforme digitali, dato che Dead Rising 4 non è una vera esclusiva Microsoft, ma un esclusiva temporanea. È stata la stessa azienda americana a confermarlo dettagliando il tipo di esclusività che hanno firmato con la giapponese Capcom.

Dead Rising 4

Dead Rising 4 - Xbox One

by Capcom [Microsoft]
Rank/Rating: 4569/-
Price: EUR 19,49

Stando a quanto commentato da un rappresentante Microsoft, il videogioco sviluppato da Capcom Vancouver sarà esclusivo per la piattaforma Xbox One per un intero anno. Scaduto questo tempo, Dead Rising 4 potrebbe essere lanciato su PlayStation 4 senza alcun tipo di problema. Ma precisiamo che per il momento, il lancio sulla piattaforma Sony non è stato confermato. Per quanto riguarda la versione PC di Dead Rising 4, sarà esclusiva per Windows Store e Windows 10 per 90 giorni. Scaduto questo tempo, gli utenti Steam potranno accedervi senza la necessità di passare tramite lo store Microsoft.

Ripetiamo che Capcom non ha ancora annunciato il lancio di Dead Rising 4 su PlayStation 4 né sulla piattaforma Steam, anche se ci sono grandi possibilità che accada. Ciò nonostante, aspettiamo una conferma ufficiale da parte dell’azienda giapponese prima di confermarlo al 100%. Nel caso succeda, Dead Rising 4 sarà disponibile su PlayStation 4 a partire dal 7 dicembre 2017 e su Steam a partire dal 7 marzo 2017.

Via|Gamespot

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.