Reggie ha parlato di Netflix, loot box e tanto altro su Nintendo Switch durante l’E3 2018

0

Si è da poco concluso l’E3 2018, uno degli eventi più importanti dell’anno per il mondo videoludico. Nintendo è stata una dei protagonisti della fiera e, tra Nintendo Direct e tre giorni di diretta dalla Treehouse, ha svelato molti dei suoi progetti futuri. Alcune novità inedite, però, arrivano direttamente da un’intervista fatta da Bloomberg a Reggie Fils-Aime, l’amato presidente di Nintendo of America. Il loro scambio di domande e risposte durante l’E3, infatti, ha portato alla luce dettagli interessanti sul tema Nintendo Switch e i suoi giochi. Vediamoli insieme, divisi in comodi punti:

  • Nintendo ama sorprendere le persone, per questo Reggie si è mostrato molto critico riguardo il fenomeno dei leak.
  • In occasione dell’E3, Nintendo mostra solo i contenuti in uscita dei prossimi 6 o 9 mesi.
  • Nintendo ha ancora moltissime sorprese in serbo e verranno rivelate nel corso delle prossime settimane o dei prossimi mesi.
  • Il ritmo scandito delle notizie e dei nuovi lanci farà crescere il loro business.
  • Reggie dice che Netflix e YouTube arriveranno su Nintendo Switch a tempo debito.
  • Nintendo promette che il servizio online offerto migliorerà.
  • Gli eventi di prova come il Torneo Online di Mario Tennis Aces risultano utili anche per raccogliere dati sull’infrastruttura tecnologica della console.
  • Reggie afferma che Nintendo Switch non sarà venduta senza dock station in America. I motivi sono le differenze culturali che ci sono tra il Giappone e l’Occidente.
  • A dicembre, le vendite delle console della famiglia Nintendo 3DS sono aumentate del 27% in un anno. Da inizio anno ad oggi, invece, sono cresciute già del 10%.
  • Riguardo le loot box, Nintendo afferma che potrebbe essere interessata, ma solo se in futuro troverà una meccanica di gameplay che offre al giocatore qualcosa da comprare senza sapere cosa contiene e gli stessi oggetti possono comunque essere ottenuti nel gioco.
  • Reggie si dice soddisfatto della scelta di Furukawa come nuovo presidente di Nintendo in Giappone ed è certo che farà un ottimo lavoro.
  • Per quanto riguarda il mondo degli eSport, Nintendo ha puntato molto sui tornei di Splatoon 2 e Super Smash Bros. all’E3 2018 e vuole continuare su questa strada.
  • Nintendo vuole creare contenuti che permettano ai fan di incontrarsi e stringere nuove amicizie.
  • Reggie sottolinea che gli analisti in grado di prevedere correttamente l’andamento di Nintendo sono stati molti pochi nel corso del tempo. Ciò accade proprio per la volontà stessa della grande N di sorprendere e farlo in grande.
  • Per quanto riguarda l’arrivo di giochi di terze parti su Nintendo Switch, Reggie assicura che ne saranno pubblicati sempre di più grazie alla crescita della console ibrida.

Che ne pensate di queste dichiarazioni? Siete fiduciosi per il futuro di Nintendo Switch?

L'articolo Reggie ha parlato di Netflix, loot box e tanto altro su Nintendo Switch durante l’E3 2018 proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.