Il brevetto che permette a due Nintendo Switch di condividere un gioco sarà sfruttato da Super Mario Party

0

Il brevetto registrato da Nintendo un paio di mesi fa, riguardante la possibilità di far interagire due diverse console Nintendo Switch come fossero un’unica unità riceverà una valida applicazione nel recentemente annunciato Super Mario Party!

Una attenta analisi del trailer mostrato in occasione dell’E3 2018 ha mostrato due console ibride in grado di condividere tra di loro lo stesso gioco, riuscendo a mostrare due parti diverse di una mappa nella quale i personaggi sono in grado di muoversi liberamente.

In seguito è anche possibile notare come sembrerebbe possibile cambiare posizione delle due Nintendo Switch al fine di modificare i movimenti dei personaggi e la mappa di gioco.

Super Mario Party sembra il titolo ideale per mettere in pratica questo nuova e interessante idea che, oltre a fornire le basi per decine e decine di giochi divertenti per il titolo in arrivo in data del 5 ottobre 2018, potrebbe segnare un’interessante nuova strada da percorrere per la console delle meraviglie di Nintendo, la quale guadagnerebbe a tutti gli effetti una “quarta forma” in aggiunta alle già note modalità TV, portatile e da tavolo.

Cosa ne pensate di questa possibilità? Quale gioco già presente sul mercato potrebbe a vostro dire beneficiarne al meglio?

Acquista su Amazon.it

  • SUPER MARIO PARTY - Nintendo Switch SUPER MARIO PARTY – Nintendo Switch Prezzo: EUR 69,99
  • Nintendo Switch - Blu/Rosso Neon -12% Nintendo Switch – Blu/Rosso Neon Prezzo: EUR 290,00 Da: EUR 329,99
  • Nintendo Switch -12% Nintendo Switch Prezzo: EUR 289,90 Da: EUR 329,99

L'articolo Il brevetto che permette a due Nintendo Switch di condividere un gioco sarà sfruttato da Super Mario Party proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.