Tutti i giochi di The Legend of Zelda con protagonista Toon Link

0

Come forse saprete, Toon Link è una delle incarnazioni dell’Eroe del Tempo, che ha fatto la sua prima apparizione in The Legend of Zelda: The Wind Waker.

Quando, nel 2002, fu introdotto questo titolo, questa nuova versione di Link non fu ben accolta dal pubblico.

Forse per il suo aspetto più infantile, soprattutto se lo confrontiamo con quanto visto in Ocarina of Time, o forse perché presentava uno stile di disegno più casuale, lontano dal design a cui ci aveva abituato la saga, ma la verità è che il nostro amato Toon Link non è piaciuto ai fan.

Tuttavia, dopo l’uscita di The Wind Waker, quando le persone hanno potuto giocarci e provare in prima persona questa nuova avventura, l’opinione su questa reincarnazione è cambiata. Ancora oggi è un personaggio molto amato, come dimostrano gli omaggi che gli sono stati tributati.

Naturalmente questo personaggio non è rimasto solo nel titolo per GameCube, ma ha recitato anche in altri giochi della serie. Volete sapere in quali giochi di The Legend of Zelda è apparso Toon Link? Allora sapete cosa dovete fare: leggere questo articolo fino alla fine.

The Legend of Zelda: The Wind Waker

La tranquilla vita di Link su una piccola isola viene sconvolta un giorno fatidico quando la sua amata sorella viene rapita da un enorme uccello. Naturalmente, il nostro eroe parte per salvarla, spada e scudo alla mano. La ricerca conduce a un’epica avventura per terra e per mare, mentre Link cerca di trovare indizi sulla sorte della sorella.

Iniziamo questa recensione, ovviamente, con The Wind Waker. Come già detto, questo gioco è stato originariamente pubblicato su Nintendo GameCube, ma successivamente è arrivato anche su WiiU; recentemente, i fan hanno anche richiesto che arrivi su Nintendo Switch..

La storia è ambientata in un vasto arcipelago, 100 anni dopo gli eventi di Ocarina of Time. La navigazione, quindi, gioca un ruolo importante in questo gioco, che ha rappresentato una rivoluzione nella saga.

The Legend of Zelda: Minish Cap

Come dice il proverbio, i migliori profumi si trovano in piccole bottiglie, ed è esattamente ciò che accade a Link in una delle sue avventure più strane fino ad oggi. Con l’aiuto dello strano tappo Minish, il coraggioso avventuriero può ridurre le sue dimensioni a proporzioni microscopiche, il che lo aiuterà a trovare i frammenti della Pietra Fortunata e a salvare il popolo Minish dalla catastrofe.

Nuovi oggetti per aiutarvi nel vostro viaggio, mari e mari di dungeon da attraversare… Essere piccoli non è mai stato così affascinante!

Nel 2004, abbiamo ricevuto uno dei migliori giochi di The Legend of Zelda su Game Boy Advance. Toon Link ha fatto il salto sulla console portatile di Nintendo per essere protagonista di una di quelle avventure che lasciano il segno. Un gioco divertente, accattivante e con personaggi iconici, come Ezero, il particolare cappello che accompagna il nostro eroe in questa avventura.

The Legend of Zelda: Four Swords Adventures

¡Zelda multijugador! Queste due parole riassumono il motivo per cui questo gioco vi farà impazzire. In The Legend of Zelda: Four Swords Adventures è possibile condividere l’avventura con tre amici (o affrontarla da soli con l’aiuto della CPU) cooperando e gareggiando con gli altri Link sulla TV e sul Game Boy Advance contemporaneamente. Entrate in una grotta nella TV e vedrete apparire sullo schermo del vostro GBA il vostro personale Eroe del Tempo. Unisci le forze con gli altri tre Link per spostare enormi massi, ma tieni gli occhi aperti per essere il primo a scappare quando le ambite monete appaiono sullo schermo. Con gli elementi classici della serie, più tutta una serie di nuove funzionalità, Four Swords Adventures è un titolo da non perdere – la migliore connettività al servizio di Link!

Se Wind Waker ha rappresentato una rivoluzione nella serie includendo la navigazione, Four Swords Adventure ha fatto lo stesso permettendo di giocare in modalità cooperativa . In questo nuovo gioco di Zelda, Toon Link non era solo, ma era accompagnato da altri tre simpatici compagni, che lo hanno aiutato a uscire indenne da tutti i dungeon e a eliminare tutti i possibili nemici.

Come curiosità, vale la pena ricordare che questo titolo era disponibile sia per Nintendo GameCube che per Game Boy Advance.

The Legend of Zelda: Phantom Hourglass

L’epica storia di The Legend of Zelda: The Wind Waker continua quando Link si ritrova perso e solo in una nuova avventura attraverso mari inesplorati.

Nel 2007 abbiamo potuto goderci il seguito di Wind Waker su Nintendo DS. Questa volta, il nostro amato Toon Link ha dovuto viaggiare per il mondo per salvare il suo amico Tetra. È stato un gioco epico che è stato accolto molto bene; sembra che il pubblico abbia già dimenticato i sospetti sul nostro personaggio carismatico.

The Legend of Zelda: Spirit Tracks

Intraprendete un’avventura con Link per ripristinare le tracce sacre e tenere un antico demone prigioniero in un luogo dove non possa nuocere.

Guidate il vostro treno ed esplorate un vasto territorio su rotaia. Nei panni del macchinista, dovrete pianificare il vostro percorso, controllare la velocità e fare attenzione ai nemici e agli ostacoli, utilizzando il potente cannone incorporato del treno per liberare la strada.

È inoltre possibile utilizzare una serie di armi e oggetti, come il Vortice del Vento e il Flauto Terrestre, soffiando nel microfono!

Era il 2009 quando Toon Link fu protagonista di un nuovo capitolo di The Legend of Zelda su Nintendo DS. Questa volta si lascia alle spalle il mare e la sua nave per diventare macchinista e viaggiare per il mondo a bordo di un treno fantastico.

In questo titolo, che è il seguito diretto di Phantom Hourglass, il nostro amato protagonista intraprende una ricerca per trovare una nuova Hyrule e arriva in una terra disabitata a cui dà il suo nome. Si tratta di un gioco spettacolare, che segue la scia del suo predecessore e che ci tiene incollati fino alla fine.

E questo è tutto per la nostra recensione dei giochi di The Legend of Zelda con protagonista Toon Link, nintenderos, speriamo che questo articolo vi sia piaciuto molto. Ora tocca a voi: quale gioco con protagonista Toon Link vi piace di più? Fatecelo sapere nei commenti.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.