Zendaya nega di essere vittima di aggressione in un video virale

0

Il rappresentante di Zendaya ha negato che la star sia la persona che è stata picchiata in un video virale.

Durante il fine settimana, una clip di sette secondi ha fatto il giro dei social media, mostrando una giovane donna viene brutalmente aggredito in quello che sembra essere un negozio.

Il video mostra una persona in piedi che sferra ripetutamente colpi su una giovane donna, che è a terra, prima di prenderla a calci in testa e mandarla all’indietro contro un muro. A quel punto, la vittima guarda in alto e nella telecamera del testimone oculare. Ha una strana somiglianza con Zendaya, in particolare per il suo personaggio di Euphoria Rue Bennett.

Molti utenti dei social media hanno ipotizzato se fosse la star di Spider-Man: No Way Home, ma il suo rappresentante ha fermamente chiuso il voci di domenica confermando a TMZ che la donna nel video non era la 25enne.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.