The Witcher è stato praticamente regalato a CD Projekt RED

0

Secondo le dichiarazioni di Sebastian Zielinski, primo direttore di CD Projekt RED, il prezzo dei diritti su The Witcher non è arrivato a 10.000 $.

The Witcher è stato un affare per CD Projekt RED

The Witcher

The Witcher III - Game Of The Year - PlayStation 4

by Namco [Namco]
Rank/Rating: 93/-
Price: EUR 28,80

La serie di videogiochi The Witcher ha portato allo studio polacco CD Projekt RED un’immensa fortuna da quando ha ottenuto i diritti per le storie dei libri. Al giorno d’oggi, sono 3 i capitoli sviluppati negli uffici a Varsavia e ognuna ha superato la precedente, arrivando al capolavoro in The Witcher 3: Wild Hunt. Il terzo capitolo delle avventure di Gwynbleidd è stato quello col maggior successo commerciale e il più complesso di tutti, portando lo studio nell’Olimpo degli sviluppatori. In vista del successo ottenuto con ogni capitolo, sembra strano che i diritti di utilizzo gli siano costati solamente 9.500 dollari. Questa è la cifra che lo studio ha pagato ad Andrej Sapkowski (scrittore dei romanzi) per la realizzazione dei tre videogiochi.

The Witcher, una gallina dalle uova d’oro

CD Projekt RED ha pagato in due comode rate, 15.000 (4.000 $) e 20.000 (5.500 $) slotzys polacchi allo scrittore per lo sviluppo di The Witcher, The Witcher 2: Assassin of Kings e The Witcher 3: Wild Hunt, stando a quanto riportato qualche giorno fa da Sebastian Zieliński, direttore originale dello studio polacco. In vista del successo raccolto dai videogiochi, non c’è dubbio che per CD Projekt RED sia stato un affare. Ma certo, questo lo diciamo adesso, ma 10 anni fa probabilmente era impossibile pensare una cosa del genere. Lo studio ha rischiato e, per fortuna per i fan dei videogiochi, ne è uscito vincitore. Oltre a questo interessante dettaglio, ha rivelato anche che lo scrittore ha rifiutato la prima bozza del contratto perché CD Projekt RED aveva scritto male il nome di Geralt(d).

L’evoluzione di The Witcher

CD Projekt RED è stata brava a ottenere la massima resa dal proprio investimento, che non è stato solamente l’acquisizione dei diritti. Lo studio polacco ha dedicato 10 anni per far evolvere la serie in ogni aspetti: motore grafico, giocabilità, opzioni, storia, mondo ecc. Il salto evolutivo tra il primo capitolo e l’ultimo della serie è enorme, come potete vedere in questo video.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.