James Wan ha un “cassetto pieno” di idee avanzate per progetti futuri

0

James Wan ha un “cassetto pieno di idee” in attesa di essere trasformato in qualcosa.

Il co-creatore del franchise horror ‘Saw’ e “Insidious” hanno precedentemente rivelato che il sequel di “Aquaman” renderà omaggio al suo amore per l’horror, anche se salverà le grandi paure per lo spin-off a tinte horror “The Trench”.

E lo sceneggiatore ha ammesso di avere un pool di idee rimaste da ogni film che realizza che potrebbero essere potenzialmente utilizzate in un altro progetto.

Parlando a ComicBook.com, ha ha detto: “Ascolta, mi sento come se tutto ciò che mi viene in mente, tutto ciò che faccio, se mi viene in mente qualcosa che alla fine non uso, ciò non significa che non posso essere ispirato a usarlo in un modo diverso . Questo è il mio problema, mi vengono in mente molte idee e ho così tante idee che filtrano, ma ovviamente non posso usarle tutte. Quindi direi di tutti i diversi pensieri e idee che ho avuto alla fine, finisco per usarne forse il 20-30% nel mio lavoro, quindi ho un dr pieno di idee che potrebbero trasformarsi in qualcos’altro.”

Wan – che attualmente sta promuovendo il suo thriller poliziesco, ‘Malignant’ – insiste che ha sempre “altre storie da raccontare” , è solo una questione di sentire o meno che il pubblico lo voglia.

Ha spiegato: “Se vogliono più storie, allora ho più storie da inserire. Questo è il mio approccio, anche dal mio primo film con “Saw”, conosco il mondo più grande, come Leigh [Whannell] ed io conoscevamo il mondo più grande, e se abbiamo avuto la fortuna di raccontare altre storie, abbiamo storie pronte da raccontare.”

Ha aggiunto: “Lo stesso con ‘Insidious’, lo stesso con ‘The Conjuring’. Nel caso di “The Conjuring”, è più ovvio, giusto? Perché i Warren si basano su queste persone della vita reale che hanno indagato su molti casi, quindi è più ovvio da cui attingere. Ma lo stesso vale anche per il mondo “Aquaman”. Io creo questo mondo e poi al suo interno puoi raccontare molte storie diverse all’interno dell’universo.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.