Microsoft non ha comprato Silent Hill

0
Il capo della divisione Xbox, Phil Spencer, smentisce le voci che suggerivano l’acquisto della serie Silent Hill da parte di Microsoft.

No, Microsoft non sta cercando di comprare il mitico franchise Silent Hill da Konami, a smentirlo è lo stesso Phil Spencer, capo della divisione Xbox, attraverso Twitter, stroncando tutte le voci a riguardo che si sono susseguite durante questa settimana.

Silent Hills

Mi dispiace, ma non è vero”, è stata questa la risposta che Phil Spencer ha fatto ad un fan. “Non so da cosa siano nate queste voci, ma non voglio incasinare ancora di più la situazione”.

Le voci, proveniente da una fonte anonima, affermavano che Silent Hills, il prosismo capitolo della serie targata Konami, era completo al 80 per cento prima di venire cancellato, e che Microsoft aveva provato a comprare la serie dallo sviluppatore giapponese per “miliardi” di dollari. Questo avrebbe dovuto rappresentare un campanello di allarme dato che Microsoft aveva comprato l’anno scorso il ben più venduto Minecraft per 2,5 miliardi di dollari.

Inoltre, Konami oggi ha smentito un allontanamento dal mercato delle console, dichiarando però che la compagnia ha intenzione di sperimentare con l’intrattenimento in varie piattaforme, non più solo console e PC dunque, ma anche dispositivi mobile. Quindi un nuovo capitolo del giallo Silent Hill si conclude con un nulla di fatto, e noi continuiamo a sperare che venga fatta chiarezza, possibilmente al più presto.

Via|Gamespot

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.