Assassin’s Creed Origins, filtrato logo e protagonista

0

Il merchandising di Assassin’s Creed Origins rivela nuovi dettagli sul prossimo capitolo della saga. Tutti i dettagli arriveranno all’imminente E3.

A poche settimane dall’inizio dell’E3 2017, cominciano le solite filtrazioni. Abbiamo visto che questo tipo di avvenimento accade in ogni azienda, e pare che Ubisoft, dopo Mario + Rabbids Kingdom Battle, sia ancora il bersaglio preferito con Assassin’s Creed Origins, videogioco la cui esistenza è stata rivelata pochi giorni fa.

Assassin’s Creed Origins

by - [-]
Rank/Rating: -/-
Price: -

Protagonista, titolo e logo di Assassin’s Creed Origins rivelati

Le immagini non lasciano spazio a molti dubbi. Il nuovo capitolo delle avventure degli Assassini si chiamerà Assassin’s Creed Origins, e sarà ambientato in Egitto. Senza andare troppo lontano, grazie al design del nuovo logo (che mostra i segni identificativi dei videogiochi a marchio Ubisoft) possiamo verificare la presenza del denominato Occhio di Horus (associato a prosperità e buona salute).

L’occhio di Horus, l’aspetto dell’assassino e altri elementi visivi, suggeriscono che Assassin’s Creed Origins sia ambientato in Egitto.

Assassin’s Creed Origins

Ma c’è di più. Se qualche giorno fa si era parlato della prima presunta immagine della giocabilità, ora, grazie agli artwork esistenti nella maglietta che è venuta allo scoperto, verifichiamo come l’aspetto del protagonista sia esattamente lo stesso dell’assassino che abbiamo visto navigare sul Nilo qualche settimana fa. Insieme al personaggio possiamo leggere Bayek, che potrebbe essere il nome del nuovo assassino.

Ciò che sappiamo di Assassin’s Creed Origins

Assassin’s Creed Origins sarà ambientato in Egitto e vorrebbe essere una totale reinvenzione della saga, con un sistema di combattimento disegnato da zero e una progressione del personaggio più tipica di un gioco di ruolo, avendo come esempio la saga di The Witcher. Inoltre, vorrebbe dare una maggiore enfasi alle fasi di esplorazione del mondo con maggior libertà per i giocatori, oltre a contare su azione navale.

Il gioco sarebbe ambientato in Egitto, con alcuni tocchi da GDR e permetterà una grande esplorazione degli ambienti.

Possiamo quindi dire che torneranno i cavalle e potremo fare uso delle navi in modo più profondo, queste ultime sarebbero in sviluppo dallo stesso team che ha curato Assassin’s Creed IV: Black Flag. Manca poco per l’E3 2017, dove verrà svelata ufficialmente ogni informazione sul titolo.

Via|Comicbook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.