Il nuovo iPhone avrà connessione 5G?

0

Apple sarebbe pronta a provare la connessione 5G sui propri device. L’azienda di Cupertino avrebbe chiesto l’autorizzazione per una determinata frequenza.

In base a un’informazione comparsa sul magazine digitale Business Insider, Apple sarebbe pronta per testare la connessione 5G sui propri device.

Si tratta di una nuova tecnologia che nasce dalla necessità di creare una rete in grado di sopportare moltissimi dispositivi in più durante i prossimi anni. Occorre ricordare che, attualmente, ci sono 7 miliardi di dispositivi connessi ad internet. Con l’avvenimento dell’Internet of Things, si stima che ci saranno 20 miliardi di dispositivi connessi e si dice che potrebbe persino arrivare ai 100 miliardi nel 2020.

Apple iPhone

Apple iPhone 7 Smartphone 4G (Display: 4,7" - 32 GB - iOS 10) Nero (Nero opaco)

by Apple [Apple Computer]
Rank/Rating: 890/-
Price: EUR 576,00

Apple inizia i test per il 5G

Tenendo conto della piega che ha preso il futuro delle telecomunicazioni, Apple avrebbe richiesto alla Commisione Federale delle Telecomunicazioni l’autorizzazione per poter utilizzare una determinata banda di frequenza e, in questo modo, cominciare a testare le velocità di internet 5G che, non dimentichiamo, possono essere raggiunte solo grazie alla tecnologia d’onda millimetrica o mmWave. Tramite questa tecnologia è possibile trasmettere dati a una frequenza più alta e, di conseguenza, a una longitudine più piccola (tra i 30 e i 300 GHz), il che significa che può essere ridotta la latenza e aumentare la capacità di trasmissione dati.

Per realizzare questi test, Apple trasmetterà il segnale da due posizioni nelle installazioni di Cupertino e Milpitas, in California. I test durerebbero mesi (si parla di un periodo non superiore a 1 anno) e sarebbero orientati a ottenere “dati di ingegneria rilevanti per il funzionamento dei device nelle future reti 5G”.

Il futuro, il 5G

Anche se il percorso verso la tecnologia 5G è ormai iniziato, è ancora necessario che le grandi aziende di comunicazione, i fabbricanti di chip e le organizzazioni per le standardizzazioni realizzino un importante lavoro sulle infrastrutture di rete, prima di poter lanciare in massa dispositivi 5G. Si stima che questa tecnologia sarà supportata definitivamente nell’anno 2025.

Via|MacWorld

Commenta!