Dragon Ball Super: una controversia colpisce i disegni di Toyotaro

0

L’autore giapponese, in carica alla parte grafica di Dragon Ball Super, al centro di una bufera che lo accuserebbe di ricalcare un suo prodotto da un fumetto Marvel.

Toyotaro, l’attuale matita del manga di Dragon Ball Super, è stato scelto direttamente da Akira Toriyama per prendere le redini della produzione grafica e non ci sono dubbi che il suo talento e la sua qualità sia spiccata e professionale tanto da rendere il mondo di Dragon Ball non tanto diverso da quello concepito diversi anni fa da Toriyama stesso.

In particolare i personaggi che, anche se firmati da Toyotaro, non sono soggetti a cambiamenti di stile o di fisionomia originale.

Tuttavia recentemente su Twitter si è scatenata una controversia nei confronti dello stesso Toyotaro che chiaramente ha avuto uno sviluppo considerevole soltanto a livello di community tra gli appassionati e non a livello legale per intenderci. Una controversia che lo etichetterebbe come l’artista che disegna ricalcando le sue produzioni dai fumetti Marvel.

Più nello specifico, la scorsa settimana è stato pubblicato in Giappone il numero di luglio 2018 di V-Jump, rivista manga di Shueisha che pubblica il manga di Dragon Ball Super, e in copertina c’è Goku in una posa da combattimento la quale presenta delle nette analogie con un’illustrazione del Capitan America della Marvel. Prima di procedere con l’analisi della controversia, ecco di seguito la copertina del numero di V-Jump (pubblicata dallo stesso autore giapponese):

明日21日Vジャンプ発売です❗️
今回は久しぶりに表紙を書かせてもらいました🙌
三好先生の遊矢と初コラボ(?)です🤡

中身はドラゴンボールの新情報たっぷりなので是非! pic.twitter.com/NL0cjRvF3e

— とよたろう (@TOYOTARO_Vjump) May 20, 2018

Sempre attraverso Twitter l’autore ha pubblicato la sua bozza del disegno di Goku (che potete riguardare su in versione definitiva) per la copertina della rivista manga e da quel momento è stato come l’inizio della tempesta nella community manga e anime di Twitter.

Gli appassionati hanno immediatamente notato delle somiglianze con un artwork di Capitan America (presente nell’edizione di “Captain Marvel Vol #1: In Pursuit of Flight”) e hannocominciato ad accusare l’autore di ricalcare le sue produzioni copiandole da quelle dei fumetti Marvel. Effettivamente, per rendere la prova inconfutabile, i fan hanno contrapposto la bozza di Goku e l’artwork del Capitano e come potrete vedere dal tweet seguente ci sono dei collegamenti abbastanza netti.

Molti detrattori, tuttavia, hanno pesantemente accusato l’autore, ma il tutto potrebbe essere stato semplicemente un omaggio per il personaggio del fumetto americano. In questo tweet potete notare come la bozza di Toyotaro applicata all’artwork di Capitan America corrispondano quasi interamente.

Toyotaro notes in his original tweet that the hand shape and whatnot are slightly different between the rough draft and finished cover. Indeed, the right hand is pretty clearly traced in the rough draft, but is pretty different in the finished version (well, except for the thumb) pic.twitter.com/k9wyF4yPRi

— Todd Blankenship (@Herms98) May 23, 2018

Toyotaro ha dichiarato nel suo tweet originale che la forma della mano è leggermente differente tra la bozza originale e il lavoro definitivo. Come è possibile notare dalle immagini, nella bozza la mano destra è praticamente identica (o ricalcata seguendo il gergo delle accuse sollevate) a quella del Capitano, mentre assume delle modifiche nel prodotto finale (a parte il pollice).

Il punto di domanda sorge nel momento in cui, dopo aver pubblicato il tweet ed essere stato accusato, l’autore ha deciso di cancellarlo, ma i follower sono stati più veloci e lo hanno salvato così da poter analizzare con più attenzione la controversia che sta colpendo l’autore in queste ore.

To be clear: this was Toyotaro's initial tweet where he posted the rough draft. After he posted it, people pointed out the similarity to the Captain America pose.

— Todd Blankenship (@Herms98) May 23, 2018

Come anticipato la controversia ha solo avuto uno sviluppo a livello di community tanto che nè l’autore, nè Toriyama e tanto meno Shueisha hanno deciso di proferire commenti in merito. Il tutto potrebbe essere semplicemente un gran polverone quando l’autore avrebbe soltanto voluto omaggiare l’eroe Marvel. Non appena ne sapremo di più vi informeremo.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 36, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi già disponibili per l’acquisto.

Il 14 dicembre 2018 debutterà in Giappone il 20° lungometraggio e il 1° della serie “Super”. Col character design e sceneggiatura di Akira Toriyama, il film narrerà le origini della forza dei Saiyan.

Fonte: CB

Dragon Ball Super: una controversia colpisce i disegni di Toyotaro è di MangaForever.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.