Rassegna le dimissioni dopo 3 mesi: il CEO di GameStop cede la carica appena ricevuta

0

La nota catena di negozi GameStop, che offre ai giocatori di tutto il mondo una delle offerte più ampie del mondo videoludico, dalle console ai gadget legati ai vari videogiochi, sta affrontando un momento tormentato.

L’amministratore delegato Michael K. Mauler, che aveva assunto la carica appena tre mesi fa, ha rassegnato le dimissioni con effetto immediato, cedendo il posto a Daniel A. DeMatteo, che assumerà il ruolo di CEO fino alla nomina di un nuovo amministratore. Le motivazioni di Mauler sembrano essere esclusivamente personali. Grazie alla vasta esperienza di DeMatteo, che aveva già ricoperto questo ruolo in passato, GameStop non subirà particolari scossoni durante questa fase traballante.

L’amministratore temporaneo ha affermato, parlando dell’accaduto:

Grazie alla familiarità che ho con la compagnia e i suoi associati, è spontaneo per me ricoprire questo ruolo durante il periodo di ricerca di un nuovo CEO permanente. Sono felice di lavorare al fianco di Rob Lloyd, il nostro CFO con ben 22 anni di esperienza, per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati per il 2018. Continuiamo a credere in GameStop e nei nostri appassionati partner, che ci guidano durante questa esperienza e sono incoraggiati dalle opportunità che ci attendono.

GameStop sembra proprio essere in buone mani. E voi, cosa ne pensate di questa fase traballante dietro le quinte di una delle più grandi catene videoludiche del mondo?

L'articolo Rassegna le dimissioni dopo 3 mesi: il CEO di GameStop cede la carica appena ricevuta proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.