Fable 4 sarebbe stato oscuro e consigliato ad adulti

0
Lionhead Studios aveva in mente un Fable 4 molto oscuro e solamente per giocatori adulti. Microsoft rifiutò l’idea in favore di Fable Legends.

Stando a quanto spiegato da John McCormack, ex direttore dello studio Lionhead Studios che recentemente ha chiuso le porte, lo studio aveva intenzione di creare un Fable 4 molto più oscuro e adulto rispetto ai predecessori.

Fable 4 Legends

Halleymedia S.N.C. 54062 Xbox 360 Fable Iii Italiano

by Microsoft [Microsoft]
Rank/Rating: 5099/-
Price: EUR 20,99

Fable per adulti

Il creativo ha commentato che Fable 4 sarebbe stato ispirato ai racconti di Jules Verne e dall’Inghilterra Vittoriana, quindi Bowerstone, la città principale della serie di videogiochi, sarebbe una specie di Londra con Jack lo Squartatore seminando il terrore nelle sue strade, ma sarebbero stati inseriti anche tanti altri elementi della mitologia e della cultura inglese, come Dr. Jekyll e Mr. Hyde, il tutto con un giro di eventi in stile Fable.

Infatti, volevano creare un gioco con classificazione d’età solo per adulti, il che avrebbe permesso di inserire cose come prostitute e uno humor molto più spinto.

Il rifiuto di Microsoft

Ciò nonostante, Microsoft non aveva gradito questa proposta, creando discontento in Lionhead e provocando che McCormack abbandonasse lo studio per creare Another Place Production.

È stato come se ci avessero detto: avete raggiunto il vostro limite di giocatori per giochi di ruolo su Xbox e avete bisogno di trovare un modo di duplicarli, e non ci riuscirete con giochi di ruolo”, afferma McCormack. “Io invece pensavo che potevamo”.

Ho risposto, guardate, dateci solo quattro anni e un finanziamento adeguato, dateci l’opportunità che ha avuto Mass Effect, Skyrim e quei giochi. Hanno avuto quattro anni e finanziamenti adeguati”.

Dateci ciò, e vi daremo una cosa che vi farà acquisire giocatori. – No, avete avuto tre opportunità e avete solamente triplicato i soldi. Non è abbastanza buono. Andate a fare in culo. È questo che mi ha dato fastidio”.

Inoltre, Microsoft sapeva che i fan volevano un Fable 4 su Xbox One, non un multi giocatore gratuito competitivo come Fable Legends, che è costato 75 milioni di dollari.

I giochi che Lionhead non voleva fare

La pugnalata al cuore è stata che durante sei anni lo studio ha dovuto sviluppare videogiochi che Microsoft voleva usare per fare mostra delle sue tecnologie”, ha dichiarato una fonte anonima ha Eurogames. “Pochissime persone volevano fare Fable: The Journey, e quasi nessuno voleva lavorare a Fable Legends”.

Sembrava il momento adatto per creare finalmente Lionhead 2.0 e creare Fable 4, il gioco che tutti volevano giocare e fare”, parlando del momento in cui Legends era sul punto di entrare in fase Open Beta, portando gli sviluppatori a pensare che finalmente avrebbero potuto creare Fable 4 dopo il lancio, ma, come ben sapete, Microsoft ha infine deciso di cancellare il progetto portando alla chiusura di questo storico studio di sviluppo.

 Via|Eurogamer

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.