Oscar Isaac non rinnegherà X-Men: Apocalypse nonostante desiderasse che fosse un “film migliore”

0

Oscar Isaac non rinnegherà X-Men: Apocalypse nonostante desiderasse che il prodotto finale fosse un “film migliore”.

L’attore di Dune, che ha interpretato il mutante En Sabah Nur / Apocalypse in Bryan Il film sui supereroi di Singer del 2016 affermava in precedenza che le riprese del ruolo erano “strazianti” a causa dell’ampio trucco e delle protesi richieste.

Sebbene il film abbia ricevuto recensioni contrastanti al botteghino, Isaac ha spiegato in una recente intervista al New York Times che ora è d’accordo con il film e che è passato dall’esperienza.

“No, non lo rinnego. So esattamente cosa volevo fare e le ragioni per cui. C’erano questi attori fantastici coinvolti con cui volevo davvero lavorare, ( James) McAvoy, e (Michael) Fassbender e Jennifer Lawrence. Ho collezionato X-Men da piccolo e ho adorato Apocalypse, l’ho trovato un personaggio così strano e strano”, ha commentato.

Isaac ha continuato a insistere sul fatto di guardare indietro al tempo delle riprese “con affetto”, e ha ammesso che ogni progetto ha i suoi rischi.

“Tutti questi attori con cui volevo lavorare – non riesco nemmeno a vedere chi sono”, ha continuato il 43enne. “Vorrei che fosse un film migliore e che si sarebbero presi cura del personaggio un po’ meglio, ma questi sono i rischi.”

Isaac è attualmente il protagonista del film Serie Marvel Cinematic Universe Moon Knight.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.