Assassin’s Creed Empire si avvicina a Skyrim?

0

Nuove indiscrezioni su Assassin’s Creed Empire svelano una serie di novità, da un possibile cambio nome a un mondo più aperto che mai.

Quando Ubisoft ha deciso di saltare il 2016 e di lasciare alla serie Assassin’s Creed un po’ di tempo per rinnovarsi, si è susseguita una serie di rumours sul presunto futuro che potrebbe esserci in serbo per la serie.

In buona parte grazie al noto magazine Kotaku, nei mesi abbiamo potuto scoprire piccole e gustose anteprime del nuovo progetto segretissimo che si sta sviluppando presso la francese Ubisoft, in teoria ambientato nell’antico Egitto e avente il sottotitolo Empire.

assassin's creed empire

Assassin's Creed : Rogue [Windows 8]

by UBI Soft [Ubisoft]
Rank/Rating: 4704/-
Price: EUR 22,44

Oggi, alcune fonti vicine a WWG confermano tutte le notizie trapelate l’anno scorso, e inoltre aggiungono ulteriori novità. Per cominciare, pare che lo sviluppatore abbia messo da parte il sottotitolo Empire in favore del più generico Origins.

Nuove origini per la serie?

Questa mossa si deve al fatto che il gioco narrerà ciò che è successo prima del primissimo capitolo della serie, e la parola Origins rappresenterebbe meglio tale concetto. Un po’ come successo con Syndicate. Inoltre, ancora una volta i protagonisti saranno due: Un uomo e una donna.

Si parla anche di una struttura aperta e molto meno lineare rispetto al passato. Alcuni sviluppatori dello studio la paragonano addirittura a quella di Skyrim, con una particolare attenzione all’esplorazione. Secondo le informazioni degli insider, ci troviamo di fronte al più grande Assassin’s Creed, non solo per quanto riguarda la mappa di gioco ma anche per via degli obiettivi prefissati.

Il gioco sarebbe ormai in sviluppo da diversi anni e, per questo motivo, la differenza con gli altri capitoli sarebbe enorme.

Anche altre località sarebbero visitabili

Diversamente da quanto suggerito in passato, Assassin’s Creed Origins ci permetterebbe non solo s’esplorare l’antico Egitto, ma anche l’antica Grecia, con navi pilotabili direttamente. Un trailer privato mostrato ai soli dipendenti Ubisoft conteneva anche una città orientale, la seconda Guerra Mondiale e un’Abstergo moderna.

Pare quindi che all’interno di Assassin’s Creed Origins potrebbero esserci diversi salti temporali. Stando alle fonti, comunque, il prossimo Assassin’s Creed Empire (o Origins che sia) si mostrerà il mese prossimo, durante l’E3 2017, e il lancio è previsto per il prossimo autunno.

Via|WWG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.