Arrivano i primi dati di vendita di Nintendo Labo

0

Nintendo Labo è disponibile sul mercato da ormai due settimane -una soltanto per quanto riguarda il mercato europeo- e finora sono in molti a divertirsi con il prodotto, condividendo le proprie idee e creazioni con il resto del mondo.

Il motto “Monta, gioca, scopri” riassume perfettamente quelli che sono i tre scopi di Labo, resi possibili anche grazie ai sensori di movimento di Nintendo Switch. È innegabile quanto questa idea sia incredibilmente innovativa, e abbia espresso la volontà della compagnia di portare sul mercato un prodotto mai visto prima e dal grandissimo potenziale. Non sempre però le idee innovative e geniali sono sinonimo di successo assicurato.

C’è da ricordare anche che, ora come ora, definire Nintendo Labo un successo o un insuccesso è molto complicato. Questo perché, al di là delle dichiarazioni nei vari comunicati stampa, la grande N non si è mai espressa in maniera chiara e definita sulle loro aspettative circa le vendite del prodotto. Al momento quindi possiamo solo limitarci ad analizzare i dati di vendita in nostro possesso, che arrivano da Giappone e Regno Unito, e trarre delle conclusioni a riguardo.

Nelle ultime classifiche nel territorio nipponico, il Kit Assortito di Labo ha venduto fino ad ora poco più di 116,300 unità, mentre il Kit Robot circa 34,200. Certamente numeri che potrebbero non incoraggiare la grande N.

Dando uno sguardo invece alle classifiche del Regno Unito, i risultati non sembrano migliorare la situazione generale: dopo un debutto incoraggiante in terza posizione, il Kit Assortito è da qualche giorno dalla top 10, crollando fino alla ventesima posizione. Le vendite del Kit Robot invece sono al di sotto della top 50.

Insomma il quadro delle vendite non sembra essere dei migliori, e con ogni probabilità non migliorerà di troppo nelle prossime settimane.

Ad ogni modo, è innegabile come Nintendo Labo sia un prodotto alquanto complesso e problematico, considerando anche il materiale di cui è composto, non proprio il più facile da vendere o maneggiare.

Si è trattato senza dubbio di un esperimento particolare che dimostra, ancora una volta, la volontà della casa di Kyoto di innovare e di lanciare sul mercato prodotti originali e completamente propri, anche correndo il rischio di non essere totalmente apprezzati dal pubblico.

L'articolo Arrivano i primi dati di vendita di Nintendo Labo proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.