Dragon Ball Super: l’action figure di Goku Ultra Istinto da Banpresto

0

Disponibile per l’acquisto una nuova action figure che riproduce l’evoluzione divina di Goku apparsa per la prima volta in Dragon Ball Super.

Il numero di giugno di V-Jump (Shueisha), pubblicato a fine mese di aprile, e il sito web ufficiale della sezione action figure di Banpresto hanno annunciato l’arrivo sul mercato di una nuova e fantastica action figure a tema Dragon Ball Super, la terza serie anime ufficiale conclusasi lo scorso marzo 2018 e la conseguente nuova serie manga che procede a tamburo battente grazie al lavoro di Toyotaro e di Akira Toriyama in persona.

In particolare l’action figure immortala Goku in modalità Ultra Instinct, l’ultima trasformazione che lo ha avvicinato inevitabilmente al potere di un Dio e che gli è servita per riuscire a contrastare, ma non a sconfiggere, il prode Jiren dell’11° Universo nel corso del Torneo del Potere (arco narrativo de La Sopravvivenza degli Universi).

L’action figure riproduce il Super Guerriero sotto ogni minimo dettaglio con i colori dominanti dell’argento in seguito all’evoluzione divina e dell’arancione tipici dell’uniforme in una posa dinamica, ovvero mentre esegue la celebre Kamehameha. Alta 18 centimetri, il prodotto sarà disponibile per l’acquisto e se ne siete interessati potete consultare questa pluralità di siti per shopping online (Amazon Japan – Search Rakuten – Auction Search Yahoo – Ninoma – Japan World – Multiplayer.com – Big Bad Toy Store – Chibi Akibahara).

Di seguito, ecco una gallery che mostra l’action figure:

Figurines
DBS
The Super Warriors Special pic.twitter.com/ojcPC54qzX

— GovetaXV @NextMonthVJump (@GovetaXV) April 24, 2018

Goku ha evocato la modalità Ultra Instinct nel corso del Torneo del Potere per contrastare il grande potere di Jiren dell’11° Universo. Tuttavia, il Saiyan, alla fine della serie animata, ha svelato che per ora non potrà raggiungere quello stadio in quanto senza un guerriero che riesca a spingere il suo spirito guerriero oltre i suoi limiti più profondi (in questo caso Jiren), non ha necessità e motivazione di raggiungere questo potere bianco che consente un potete di attacco e di difesa senza ricorrere al pensiero.

La serie animata di Dragon Ball Super si è conclusa il 25 marzo 2018 con l’episodio 131, ma non con un vero e proprio addio dal momento che gli addetti ai lavori sono comunque fiduciosi di un futuro ritorno che, in ogni caso, si materializzerà dopo dicembre 2018, ovvero dopo il film. Nel frattempo, il manga di Dragon Ball Super è a pieno regime ed è pubblicato ogni mese su V-Jump (Shueisha) ed edito in Italia da Edizioni Star Comics. Il manga è scritto da Toyotaro e sceneggiato da Akira Toriyama.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 35, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi disponibili per l’acquisto.

Fonte: DBS-F

Dragon Ball Super: l’action figure di Goku Ultra Istinto da Banpresto è di MangaForever.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome