Nintendo blocca The Legend of Zelda: Breath of the NES

0

Il progetto fan made che voleva ricostruire Breath of the Wild in due dimensioni viene bloccato da Nintendo.

Dopo l’annuncio dell’esistenza di The Legend of Zelda: Breath of the NES, una versione 2D di Breath of the Wild creata da un gruppo di fan dichiarati nostalgici della bidimensionalità della saga, ora veniamo a sapere che Nintendo ha richiesto ai responsabili del gioco di cessare lo sviluppo in modo immediato.

Breath of the NES

The Legend of Zelda: Breath of the Wild - Nintendo Switch - [Edizione: Germania]

by Nintendo [Nintendo]
Rank/Rating: 10873/-
Price: EUR 69,99

 

Per questo Micropig Gaming dovrò smettere di lavorare al progetto a meno di non voler avere problemi legali con Nintendo. La reazione dell’azienda giapponese era scontata, dato che da sempre si sono mostrati contrari a qualsiasi tipo di manipolazione non autorizzata delle loro proprietà intellettuali anche quando non c’è un guadagno economico di mezzo.

Il progetto aveva intenzione di ricreare Breath of the Wild in una nuova interfaccia bidimensionale includendo animazioni migliorate rispetto al primo gioco della saga lanciato su NES e un mondo “più interattivo”.

La demo lanciata qualche settimana fa permetteva di giocare i primi momenti dell’avventura, ma come abbiamo già detto non sarà più possibile vedere come diventerà in futuro. Il responsabile del progetto, WinterDrake, ha pubblicato una mail inviatagli da Nintendo of America chiedendo la rimozione del progetto.

Breath of the NES

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.