Pokémon Shiny

0

Uno degli argomenti che più affascinano e suscitano interesse all’interno del mondo dei Pokémon è la natura dei cosiddetti Pokémon Shiny, chiamati anche Pokémon Cromatici nelle versioni più recenti.

Ma che cosa rende questi mostriciattoli così particolari e ricercati? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Pokémon shiny

Pokémon Sole - Nintendo 3DS

by Nintendo [Nintendo]
Rank/Rating: 253/-
Price: EUR 23,00

CARATTERISTICHE GENERALI

La caratteristica più evidente di un Pokémon Shiny è la sua colorazione più o meno diversa dal normale. Oltre a questo, ogni volta che il mostriciattolo viene mandato in campo compaiono delle stelle luccicanti che ruotano attorno a lui (“Shine” in inglese significa infatti “brillare”). I Pokémon Shiny possono teoricamente apparire ogni volta che si incontra un Pokémon selvatico, con una probabilità di 1 su 8192 di presentarsi. Introdotti per la prima volta nella seconda generazione, questi particolari mostriciattoli presentano caratteristiche diverse nei vari giochi della serie.

Seconda generazione

Caratteristiche: al momento della loro introduzione nel mondo dei videogiochi, ciò che rende un Pokémon Shiny è una combinazione particolare dei cosiddetti Individual Values (letteralmente “Valori Individuali”). Gli IV sono particolari numeri inseriti all’interno della programmazione di ogni mostriciattolo e non visualizzabili normalmente: grazie ad essi, il programma del gioco può calcolare l’aumento di ogni statistica man mano che il Pokémon sale di livello). Tuttavia questa particolarità negli IV ha l’unico scopo di determinarne il colore, e li rende solo leggermente superiori alla media in termini di statistiche. È proprio la particolare combinazione richiesta che rende i Pokémon Shiny così difficili da incontrare.

Metodi per facilitare la comparsa: facendo accoppiare un Pokémon Shiny con un qualunque altro Pokémon, è possibile far aumentare la probabilità che il nuovo nato sia Shiny fino a 1 su 64, a seconda della specie. Inoltre, l’Uovo misterioso che viene consegnato dal padrone della Pensione in Pokémon Versione Cristallo ha il 50% di possibilità di dare origine a un Pokémon Shiny.

Pokémon shiny

Terza generazione

Caratteristiche: a partire dalla terza generazione, i Pokémon Shiny non sono più caratterizzati da una particolare combinazione di IV, bensì dal Numero di Identità dell’allenatore che lo incontra e dalla Natura del Pokémon stesso. Ciò significa che le statistiche dei Pokémon Shiny rientrano perfettamente nella norma, ma la probabilità di incontrarli rimane sempre di 1 su 8192.

Metodi per facilitare la comparsa: non esistono metodi particolari per aumentare le probabilità di incontrare un Pokémon Shiny. Il metodo relativo all’allevamento non è più valido.

Pokémon shiny Pokémon shiny

Quarta generazione

Caratteristiche: le caratteristiche specifiche dei Pokémon Shiny rimangono esattamente le stesse rispetto alla terza generazione.

Metodi per facilitare la comparsa: un primo metodo è il cosiddetto Metodo Masuda, dal nome del programmatore che lo svelò. Consiste nel fare accoppiare due Pokémon di nazionalità diversa, facendo salire la probabilità che il neonato sia Shiny fino a 1 su 2048. Il secondo metodo, detto Metodo della Concatenazione, consiste nell’utilizzare il PokéRadar per incontrare sempre la stessa specie di Pokémon: se riuscirete a non interrompere la serie, la probabilità che il mostriciattolo incontrato sia Shiny aumenterà man mano.

Pokémon shiny  Pokémon shiny

Quinta generazione

Caratteristiche: le caratteristiche specifiche dei Pokémon Shiny rimangono esattamente le stesse rispetto alla quarta generazione. Inoltre se una specie Pokémon viene incontrata per la prima volta Shiny, sarà quella l’immagine registrata all’interno del Pokédex.

Metodi per facilitare la comparsa: non sono presenti particolari per aumentare la probabilità di incontrare un Pokémon Shiny. Inoltre alcuni Pokémon come Reshiram, Zekrom e Victini non possono in alcun modo apparire in questa forma a causa della programmazione del gioco.

Pokémon shiny

BRILLANTI CELEBRITÀ

Ecco una lista dei Pokémon Shiny più celebri, chi perché parte della trama di un videogioco, chi perché apparso nei cartoni animati, chi perché protagonista di varie leggende metropolitane.

Pokémon shiny Gyarados: si tratta senz’ombra di dubbio del Pokémon Shiny più famoso in assoluto. In Pokémon Versione Oro, Argento e Cristallo, così come nei loro remake, è possibile catturare questo particolare esemplare di Gyarados all’interno del Lago d’Ira. Essendo parte integrante della trama di questi giochi, è apparso anche in più di un episodio dei cartoni animati.
Pokémon shiny Magikarp: il Pokémon Shiny ritenuto il secondo più facile da ottenere ai tempi di Oro, Argento e Cristallo, facendo deporre un Uovo al Gyarados rosso del Lago d’Ira. In ogni caso non è assicurato che nasca proprio un Magikarp dorato.
Pokémon shiny Noctowl: un altro Pokémon Shiny particolarmente celebre. Entra a far parte della squadra di Ash Ketchum per gran parte della serie animata ambientata nella regione di Johto.
Pokémon shiny Ditto: il terzo Pokémon Shiny facilmente ottenibile nella seconda generazione. È infatti sufficiente trasferire il celebre Gyarados rosso in Pokémon versione Rossa, Blu o Gialla e utilizzarlo per affrontare un Ditto: catturando il mostriciattolo dopo che questo ha usato Trasformazione per assumere l’aspetto di Gyarados e riportandolo in Oro, Argento e Cristallo, assumerà una colorazione blu.
Pokémon shiny Tentacool: una leggenda metropolitana sostiene che un Tentacool Shiny sia il Pokémon in grado di far apparire l’Isola Miraggio in Pokémon Versione Rubino, Zaffiro e Smeraldo. In realtà il cosiddetto “Pokémon evocatore” viene estratto casualmente ogni giorno.
Pokémon shiny Zigzagoon: si tratta del particolare Pokémon Shiny regalato dalla Nintendo in occasione della correzione di un particolare bug in Pokémon Versione Rubino e Zaffiro. Questo Pokémon portava inoltre con sé una Baccalici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.