Pirates: Tides of Fortune – Recensione

0
Abbiamo provato per voi Pirates: Tides of Fortune, sviluppato da Plarium. Si tratta di un browser game MMO free-to-play dove impersonerete i pirati.

Pirates: Tides of Fortune è in sostanza un MMO free-to-play 3D direttamente giocabile dal vostro browser in cui dovrete creare il vostro covo dei pirati raccogliendo risorse, costruendo edifici e lottando contro numerosi nemici controllati sia da intelligenza artificiale che da altri giocatori.

Pirates: Tides of Fortune

Registrarsi per giocare a Pirates: Tides of Fortune è semplice e veloce attraverso il sito del gioco. Inizialmente conosceremo un pirata che ci farà da cicerone spiegandoci le diverse caratteristiche dell’MMO.

Il tutorial è seguito dalla costruzione di vari edifici, indispensabili per poter produrre nuovi materiali e risorse, di cui ritroviamo al primo posto il Rum. Proprio come il cibo in altri giochi di questo tipo, la bevanda alcolica ha lo scopo di mantenere il proprio equipaggio felice.

Il da farsi per crescere include coltivare degli alberi per ottenere legname e dovrete creare anche una miniera per l’oro: in questo modo, si disporrà dei materiali principali che la maggior parte di azioni necessitano, dalla costruzione di altri edifici alla creazione di nuove unità, compreso l’accesso a nuove caratteristiche.

Ogni edificio non richiede solo risorse, ma anche un tot di attesa prima che venga ultimato. I tempi possono variare da pochi secondi, nelle fasi iniziali di gioco, a ore o addirittura giorni in quelle più avanzate. E’ possibile evitare le attese, erigendo le costruzioni in maniera istantanea tramite l’uso di Rubini, ossia il materiale premium di Pirates: Tides of Fortune. Potrete ottenerli completando le missioni o aumentando il vostro livello.

Pirates: Tides of Fortune

Progredendo nel gioco, continuiamo a guadagnare rubini, esperienza e altri premi come unità o risorse, ottenibili portando a termini compiti e missioni che continueranno ad apparire senza sosta anche dopo la fine del tutorial.
All’inizio avrete l’impressione di non fare altro che leggere finestre (compariranno per fornirvi le informazioni necessarie a comprendere il funzionamento del gioco e a completare le missioni); secondo la nostra opinione hanno creato un tutorial fin troppo esaustivo e nemmeno tanto necessario, dato che questa tipologia di giochi non è particolarmente complicata e una quantità così vasta di informazioni porta molti giocatori a chiuderle senza nemmeno leggerle.

Pirates: Tides of Fortune può vantare un esteso – anche se un po’ lineare – albero tecnologico che i giocatori dovranno sviluppare per accedere a nuove caratteristiche, edifici e unità. Uno degli elementi più interessanti del gioco è che sbloccando una nuova tecnologia è possibile scegliere come aggiornare e migliorare le ricompense, con una proposta piuttosto vasta in termini di personalizzazione del proprio covo di pirati.

I combattimenti sono semplici e fondamentalmente si basano sul scegliere gli obiettivi disponibili nella mappa del oceano, la quale mostrerà navi, fortezze e rifugi vicini, sia controllati dall’intelligenza artificiale che da altri giocatori. Ogni volta che effettuerete un attacco, potrete scegliere le unità da mandare in battaglia: in questa fase dovrete tenere conto delle difese di cui dispone il vostro avversario. Una volta iniziato l’attacco, le unità ci metteranno un po’ di tempo ad arrivare, in base alla distanza dall’obiettivo, e se ne uscirete vittorioso torneranno con il bottino.

Pirates: Tides of Fortune

Conclusione

Pirates: Tides of Fortune offre un’esperienza di gioco divertente, anche se non estremamente rivoluzionaria. Le sue caratteristiche sono piuttosto tipiche nel suo genere, ma l’ambientazione offre degli spunti un po’ diversi dal solito.
La musica a tratti diventa un po’ monotona, in particolare la canzone che farà da sfondo all’intero gioco; la voce della guida, invece, è molto curata, soprattutto grazie al suo accento piratesco (disponibile in diverse lingue).
Per quanto riguarda la grafica, non possiamo dimenticare che ci troviamo di fronte ad un MMO da giocare direttamente dal browser, senza scaricare risorse esterne o client di gioco. Tenendo conto di questo fatto, oseremo dire che è più che discreta.

Pirates: Tides of Fortune

Gratis
7

Grafica

8.0/10

Giocabilità

7.0/10

Sonoro

6.0/10

Pro

  • Un’enorme varietà di meccaniche e caratteristiche da scoprire.

Contro

  • Non offre una vera rivoluzione del genere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.