Strano di Aaron Paul: Il cameo di Al Yankovic Story è stato tagliato a causa del COVID-19

0

Il cameo di Aaron Paul in ‘Weird: The Al Yankovic Story’ ha dovuto essere cancellato dopo aver contratto il COVID-19.

La star di “Breaking Bad” ha interpretato la leggenda della parodia nel sito web comico Funny or Die’s trailer del film falso diretto da Eric Appel, e quest’ultimo è ora il regista del film biografico in uscita con Daniel Radcliffe nel ruolo del protagonista.

Aaron ha detto a CinemaBlend.com: “È fantastico. Mi è piaciuto farlo. Amo Al , adoro Eric Appel, che ha scritto la scenetta di “Funny Or Die” e l’ha diretta. E ha scritto il film con Al, e sta dirigendo anche il film. Ho letto quel copione anni fa ed era proprio bellissimo. È stato proprio quando stavano curiosando in giro per vedere se potevano realizzare questa cosa, ed ero davvero entusiasta di vederlo finalmente riunirsi, e ovviamente Daniel [Radcliffe] è fantastico. E quindi penso che lo schiaccerà assolutamente.”

La star di 42 anni doveva fare un’apparizione nel film, ma è rimasto sventrato quando ha dovuto tirare fuori per essere risultato positivo al coronavirus.

Alla domanda sul perché ha dovuto saltare il cameo, ha risposto: “Io vado, ‘Oh, no!’ Quindi non potevo farlo, e poi sono rimasto fuori per tipo 10 giorni pieni.

“Non mi sono mai sentito così male in vita mia. E quindi non abbiamo potuto fare il cameo, di cui ero assolutamente schiacciato.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.