Mafia 3, il direttore parla dell’importanza delle ambientazioni

0
Il direttore di Mafia 3 parla di vari aspetti del gioco, dall’importanza delle ambientazioni alla cura da parte dello studio per la colonna sonora.

Haden Blackman, direttore creativo di Mafia 3, ha affermato che il gioco avrà una grande colonna sonora con importanti canzoni dell’epoca in cui è ambientato, gli anni 60. Fino ad ora nei video promozionali del videogioco erano presenti pezzi come “All Along Watchover” e “The House of the Rising Sun”.

mafia-3-playstation-3_xbox-360_pc_playstation-4_xbox-one_284996

Mafia III - PlayStation 4

by 2K Games [Take Two Interactive]
Rank/Rating: 220/-
Price: EUR 24,56

Inoltre, è stato confermato che la colonna sonora di Mafia 3 conterrà “Fortune Son” di Credence Clearwater Revival, “Son of a Preacher Man” di Dusty Springfield e “Paint it Black” dei Rolling Stones.

Durante un intervento tenutosi durante questo fine settimana al PAX East di boston, Haden Blackman ha confermato che quelle canzoni saranno presenti nel videogioco, ma ancora non ha voluto dettagliare fino in fondo la selezione musicale del gioco.

Infine, Blackman ha insistito nel dire che lo studio, Hangar 13, ha fatto un grande sforzo per scegliere l’ambientazione di Mafia 3 perché voleva fosse un luogo con diversi settori in cui la mafia potrebbe avere interesse, come industria, turismo e intrattenimenti. Questo è uno dei motivi per cui hanno optato per creare New Bordeaux, ispirata a New Orleans.

Mafia 3 sarà lanciato su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 7 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.