Lindsay Lohan ha avuto un “diverso apprezzamento” per la realizzazione di film dopo la pausa

0

Lindsay Lohan ha avuto un ritrovato apprezzamento per il processo di realizzazione del film quando è tornata al cinema in Falling for Christmas.

Nel novembre dello scorso anno, la star di Mean Girls ha girato insieme la commedia romantica Netflix in uscita. Chord Overstreet, che segna la prima volta che gira un film da quando ha girato il film indipendente Among the Shadows all’inizio del 2016.

Discutendo del progetto durante la serie di video Life in Looks di Vogue, l’attrice ha condiviso che lei la pausa dall’industria cinematografica le aveva dato un nuovo apprezzamento per l’esperienza cinematografica.

“Mi sono divertito così tanto a venire a fare questo perché ho avuto un apprezzamento così diverso solo per non aver girato per così tanto tempo. Ero solo davvero entusiasta di essere lì e davvero grato e felice di essere in giro tutti”, ha detto.

Lindsay, il cui ultimo ruolo di attrice importante in un film è stato in The Canyons del 2013, ha notato anche una differenza nel ritmo della produzione cinematografica quando è tornata in scena.

“La differenza per me è stata la velocità con cui girano i film ora. L’abbiamo girato in cinque settimane e mezzo, il che è semplicemente strano per me quanto velocemente puoi fare un film”, ha detto spiegato. “The Parent Trap era tipo otto mesi, tre settimane e due giorni, me lo ricordo. Quindi questo era solo un mondo completamente nuovo per me”.

In Falling for Christmas, il 35enne interpreta un’ereditiera viziata e appena fidanzata che soffre di un’amnesia totale dopo un incidente sugli sci e si ritrova alle cure del proprietario di un lodge e di sua figlia durante le vacanze. Verrà rilasciato su Netflix entro la fine dell’anno.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.