Dragon Ball Super Puntata 85 – Recensione

0

La puntata numero 85 di Dragon Ball Super è stata davvero interessante, andiamo a scoprire ciò che è successo.

La puntata numero 85 di Dragon Ball Super si è concentrata sul mostrarci nuovi dettagli dell’Universo 11. Tutto pare indicare che l’Universo 11 sia infatti l’Universo più potente tra i partecipanti al Torneo del Potere. È infatti l’Universo da cui proviene Tooppo. E anche se Toppo è davvero potente, nell’Universo esiste un guerriero ancora più potente. Il suo nome è Jiren, e dovrebbe essere anche il più potente dell’intero torneo.

Ma prima di concentrarci sull’Universo 11, vediamo Goku e Gohan che volano. I due cercano di reclutare membri diversi per formare la squadra. Gohan si separa da suo padre per andare a parlare con Piccolo e fare in modo che il suo maestro prenda parte al torneo. Gohan è convinto che Piccolo parteciperà, dato che adora mettere alla prova la propria abilità.

Goku invece non è stato molto presente nella puntata 85 di Dragon Ball Super. La cosa più interessante che gli abbiamo visto fare è affrontare Boo. E non Boo grasso come finora, ma un Boo snello, dato che si è allenato molto duramente. Satan confida a Goku che Boo è molto motivato per il torneo.

Sia Goku che Satan dicono a Boo che nel torneo non è concesso uccidere. Boo pare convinto dall’idea e si mostra pronto a mostrare una uova tecnica a Goku. Boo usa una tecnica in cui spara numerose esplosioni di Ki contro Goku e questo costringe Goku a bloccarle in modo da distrarlo per l’attacco successivo. Goku abbassa la guardia e Boo lo colpisce verso terra. Un’altra tecnica che può tornare utile in vista del torneo e Goku si mostra felice di avere Boo in squadra. Satan è ancora preoccupato che Zeno possa cancellare l’Universo 7.

Un altro dettaglio interessante della puntata 85 di Dragon Ball Super è la riunione in cui il Kai Supremo dell’Universo 11 invita tutti gli altri Kai Supremi (eccetto quello dell’Universo 7) per proporre a Zeno di non cancellare gli Universi.

Commenta che dovrebbero chiedere a Zeno di concedere un periodo di grazia. Un periodo sufficiente ad aumentare il livello fino al 7. Se sono capaci di raggiungere il livello 7 forse Zeno cambierebbe opinione. Gli altri Kai Supremi non sono d’accordo e credono che il piano sia una totale perdita di tempo dato che la decisione di Zeno è già presa. Il Kai Supremo dell’Universo 11 tra sé e sé dice che vinceranno il torneo, dato che hanno i guerrieri più forti.

Si tiene anche una riunione tra Champa dell’Universo 6 e altri Dei della Distruzione. A questa riunione non viene invitato Bills dato che è il Dio della Distruzione dell’Universo di Goku, che è ritenuto colpevole. Vados cerca di difendere Goku dicendo che Goku ha proposto il torneo per dare una seconda opportunità agli Universi. In fin dei conti, Zeno li avrebbe cancellati in ogni caso.

Ma gli Dei della Distruzione odiano ancora Goku, dato che lo credono arrogante e spavaldo. E in tutti i casi la loro posizione è comprensibile visto l’atteggiamento di Goku nello scontro con Bergamo. Quel combattimento contro Bergamo potrebbe aver salvato gli Universi dalla distruzione, ma Goku ha pensato prima a vincere che a salvare la vita di tutti.

DRAGONBALL SUPER Set Completo 5 FIGURE Collezione BATTLE FIGURES SERIES 01 Bandai Gashapon ORIGINALI

by DRAGON BALL Bandai [DRAGON BALL Bandai]
Rank/Rating: 23733/-
Price: EUR 38,90

Champa pensa di reclutare altri guerrieri per il torneo, quindi Vados convoca Cabba. Champa dice che vuole dei Saiyan, e li vuole più forti di Cabba per completare la squadra dell’Universo 6. Questo è l’unico momento un po’ buffo di tutta la puntata. Sicuramente nell’Universo 6 ci saranno Saiyan più potenti di Cabba.

Ma la maggior parte della puntata 85 di Dragon Ball Super si concentra su Toppo. Toppo è ancora parecchio frustrato per non essere riuscito a fermare Goku. Dubita di essere in grado di salvare l’Universo 11 dalla distruzione. Il suo compagno gli dice che occorre essere ottimisti e che la gente dell’Universo 11 vede in lui un eroe. I due ricevono una richiesta di soccorso e si dirigono verso un altro pianeta.

La richiesta d’aiuto viene da un altro membro della squadra, fisicamente simile a Bills e di nome Dypso. Dypso si trova in mezzo a un combattimento con un mostro tipo polpo con grandi denti.

Toppo e la sua squadra riescono a eliminare facilmente il mostro e il seguace che lo controlla. Toppo racconta della possibilità di venire cancellati. Così decidono di reclutare altri guerrieri da altri pianeti per il Torneo del Potere. Finalmente vediamo il potente Jiren che si allena in un luogo lontano.

Il capitolo finisce con Goku che va a trovare Dende per chiedergli dove trovare C-17. Finalmente Goku riuscirà a incontrare C-17. Per quanto riguarda Gohan, non dovrà faticare molto per convincere Piccolo. Rimangono solo 37 ore prima dell’inizio dell’atteso torneo.

Dicci la tua!